Fiera Millenaria, agricoltura come stile di vita

GONZAGA


Valorizzazione delle eccellenze, innovazione tecnologica, educazione alla qualità della vita. Torna dal 6 al 14 settembre, la Fiera Millenaria di Gonzaga, storico appuntamento nazionale dedicato all'agricoltura, occasione imprescindibile per tutto il settore. Crisi economica e disastri del maltempo fanno da sfondo a un comparto che si incontra per fare il punto e aprire una finestra sul panorama agricolo di domani. Quello che troviamo alla Millenaria è anche un settore che, con i suoi valori tradizionali, intende proporsi con una rinnovata identità: quella di portavoce di un concetto di benessere e modo di vivere che pone al centro del discorso sicurezza alimentare e rapporto equilibrato con le risorse naturali.
Campagna e attività agricola, quindi, come stile di vita. Nove giorni, 500 espositori, 120 eventi in un'area complessiva di 120.000 metri quadrati, sono i numeri di questa edizione. Al centro, i progressi della zootecnia, le novità nella meccanizzazione agricola, il meglio dell'agroalimentare, i dibattiti sul futuro del settore. Ma anche, in una Millenaria evento di massa, grandi appuntamenti di spettacolo, cultura e l'ampio settore della fiera campionaria. Lungo il filo conduttore della nuova identità dell'agricoltura come stile di vita da trasmettere, si inserisce la novità principale di quest'anno: il padiglione "Bimbi...naria", interamente dedicato ai più piccoli, con un programma di oltre 20 laboratori didattici che fanno dell'agricoltura uno strumento di educazione per diventare, domani, cittadini consapevoli e responsabili. Sempre in tema di educazione e informazione, Asl potenzia la sua presenza in fiera dando vita a una cittadella della prevenzione medica e veterinaria. Altra importante novità è l'ampliamento dell'area zootecnica, soprattutto nel settore dedicato alla frisona, capo principe degli allevamenti mantovani. Creato, inoltre, un nuovo spazio esterno dedicato ai piccoli animali da cortile. Prima edizione, poi, per la Mostra Mercato del Giovane Puledro e per la Mostra Mercato di Antiquariato Antiqu-art. Ampliata l'area Mantova Golosa, che tanto successo ha riscosso al suo debutto l'anno scorso. Roccaforte dell'enogastronomia tipica di tutta la provincia mantovana con un metodo originale fatto di degustazioni e show cooking, Mantova Golosa si pone come innovativo strumento di promozione del Made in Mantova.
La Millenaria è anche grande evento di massa, atteso ogni anno da oltre centomila persone. Più aree della fiera sono dedicate agli appuntamenti di spettacolo che accontentano tutti i gusti e le età: i concerti di Moreno da "Amici" (12/9) e Dik Dik (11/9), la comicità di Raul Cremona (10/9), la finale del concorso canoro "Una Voce che si Nota" (13/9), la festa della pizzica per il compleanno del Parmigiano Reggiano (9/9), il party di apertura con discoteca a cielo aperto Piazza Grande (6/9) e molto altro riempiono le serate alla Millenaria. L'area grandi eventi ospita lo show mozzafiato di motocross acrobatico del Daboot Team (6/9). E ancora, il tango d'autore della rinomata compagnia argentina Los Guardiola (11/9). Tra gli eventi culturali troviamo una Millenaria nella Millenaria grazie alla mostra di Nani Tedeschi, illustratore che vanta esposizioni in Asia e Stati Uniti.
Orari: sabato 6 dalle 17 alle 23.30; domenica 7, sabato 13 e domenica 14 dalle 9.30 alle 23.30; lunedì 8, martedì 9, giovedì 11 e venerdì 12 dalle 17 alle 23.30; mercoledì 10 dalle 9.30 alle 12.30 (ingresso gratuito con accesso alle sole aree esterne) e dalle 17 alle 23.30. Ingresso: 7 euro (gratuito fino a 12 anni).