oung'n Town Festival: John De Leo, Edda, Babbutzi Orkestar e The Bluebeaters

John de leo

ALBINO


piazzale Divertimenti

Quattro giorni di proposte musicali uniche e particolari, all'insegna del rock, del jazz, della sperimentazione, ma anche del ballo e del divertimento. E' lo oung'n Town Festival, che dal 2 al 5 luglio torna per la dodicesima volta ad Albino, nel piazzale Divertimenti.
Un'edizione, quella del 2015, che vedrà avvicendarsi sul palco artisti come John De Leo (2 luglio), Edda (3 luglio), Babbutzi Orkestar (4 luglio) e The Bluebeaters (5 luglio), affiancati da alcune aperture di interessanti band del territorio. Il tutto condito con la solita attenzione per le tematiche sociali che da sempre caratterizza l'associazione oung'n Town, composta per lo più da giovani intorno ai vent'anni.
Il tema scelto per questa edizione è la Comunicazione e il Dialogo, argomenti sviscerati nei mesi scorsi in due workshop di teatro (in collaborazione con il progetto giovani di Albino) e videomaking (insieme a Lab80) che hanno visto il coinvolgimento dei componenti di oung'n Town e dei giovani del territorio. I risultati di questi due laboratori verranno mostrati al pubblico proprio durante oung'n Town.
Ma non saranno le uniche attività collaterali del festival, che prevede durante la quattro giorni di musica anche un torneo di green volley (sabato dalle 10 alle 22), una camminata non competitiva organizzata dall'associazione Avvs (domenica mattina), un pomeriggio di giocoleria con i giocolieri di Una Palla Tira L'altra (domenica) e una serata che promuove la lotta contro la violenza sulle donne in collaborazione con l'Associazione Fior di Loto. Oltre ovviamente alla cucina di oung'n Town, sempre aperta per tutta la durata del festival.