Rocky Horror Live

Spettacolo in due atti tratto dal musical "The Rocky Horror Show" di Richard O?Brien, interamente suonato e cantato dal vivo. 11 attori, 6 ballerini e una band di 5 elementi.
Una rivisitazione in chiave moderna, ma fedele all'originale, del musical rock per eccellenza.
I testi delle canzoni sono in lingua originale, mentre i dialoghi sono stati tradotti per favorire la partecipazione della più ampia fascia di pubblico.Uno spettacolo ambizioso in quanto interamente suonato e cantato dal vivo. Dieci attori alternano senza pause parti cantate a parti recitate; un corpo di ballo di sette elementi fa da sfondo a quasi ogni scena. Il tutto accompagnato da un'orchestra composta da cinque elementi (due chitarre, un basso, doppia tastiera e batteria), con cori eseguiti interamente dal vivo.
La regia è stata impostata con l'obiettivo di incentivare l'audience participation: durante la messa in scena il pubblico viene dotato degli oggetti necessari per lo spettacolo ed incoraggiato a interloquire con gli attori e ad intervenire direttamente nella recita.

Brad e Janet, due casti e timidi fidanzati, decidono di andare a trovare il professor Everet Scott, il vecchio insegnante di scienze che teneva il corso in cui i due ragazzi si erano conosciuti ed innamorati. Durante il viaggio la ruota della loro auto esplode e i due cercano rifugio in un castello dall'aria sinistra. Vengono accolti da un inquietante maggiordomo (Riff Raff) e da un'ambigua domestica (Magenta) e introdotti alla festa che si sta tenendo in onore del Dr. Frank'n'Furter, uno scienziato travestito di dubbie origini. Dopo lo sconvolgente incontro con il padrone di casa, Brad e Janet assistono alla nascita di Rocky, una creatura avvenente e muscolosa: l'amante perfetto che Frank ha creato per soddisfare i suoi desideri più torbidi. Durante la notte Brad e Janet cedono alla seduzione di Frank: in breve si trovano imprigionati nelle sue trame e privati di ogni autonomia di pensiero. Ai prigionieri si unisce anche il Dottor Scott, giunto al castello per indagare sulla scomparsa di suo nipote, Eddie, ex amante di Frank, il cui cervello è stato usato per creare Rocky. Frank approfitta allora della disponibilità di un cast così eterogeneo per realizzare il suo sogno: mettere in scena il Floor Show; utilizzando i suoi ospiti come marionette, li fa esibire in uno spettacolo davvero poco ortodosso.
Proprio quando tutti sembrano aver compreso la filosofia che muove i comportamenti di Frank ("don't dream it, be it", la ricerca della libertà di espressione con ogni mezzo) Riff Raff e Magenta si ribellano agli atteggiamenti eccessivi del loro padrone e lo uccidono.

La data
26 luglio Grugliasco (To), GruVillage - GruVillage Festival

Biglietti a partire da 13.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright