LELE SACCHI - soulClap recording

lele sacchi

PAVIA


piazza del Carmine

Piazza della Vittoria si trasforma dopo la mezzanotte in un club all'aperto, dove scatenarsi tra i ritmi della musica house ed elettronica. Protagonista della serata sarà Lele Sacchi - soulClap recording, classe 1975, una vita dedicata alla musica come disc jockey, produttore discografico e speaker radiofonico. Lele Sacchi è uno dei protagonisti della scena elettronica, house e alternativa italiana ed internazionale. Esordisce a 15 anni conducendo la sua prima trasmissione radio sui generi post-punk, indie-rock e hip hop in un'emittente di Pavia e a 18 anni scrive su riviste di musica nazionali come Rumore ed Acid Jazz. Coltiva da sempre la passione per la consolle, che gli porta la notorietà nel 1995 al leggendario Tunnel di Milano, dove si mette presto in mostra per l'originalità dei suoi dj set e le proposte dance alternative. In quegli anni avvia la carriera discografica nella famiglia Right Tempo con la fondazione dell'etichetta Temposphere, dedicata al mondo della black music. Nel '98 è label manager di numerose etichette cult della distribuzione WhiteBlack. La sua prima compilation "The Next Tribes of House Music" esce nel 1999 accolta con grande entusiasmo dalla critica e premiata come disco della settimana dalla rivista inglese 7, allora punto di riferimento del settore. Nel 2000 è direttore artistico della serata Jetlag, il Venerdì dei Magazzini Generali di Milano (che continua tuttora). Con 1500 persone di media e una programmazione che vede in consolle giganti della scena club come Carl Cox, Chemical Brothers, Basement Jaxx, Sven Vath e l'avanguardia creativa di Black Strobe, Steve Bug, Tiefschwarz, la sua serata rappresenta uno degli apici del clubbing europeo. Nello stesso anno Lele fonda la Soundplant Records, realtà dedicata esclusivamente a vinili per dj di qualità ricercata, che trova il consenso dei più importanti professionisti e della stampa di settore. Con l'uscita del suo secondo disco mixato "House Emotions" Lele Sacchi impone il suo stile eclettico, elegante ed efficace: una fusione perfetta di musica house, suoni elettronici e sapori provenienti dal passato. Il giro del mondo dei club in cui suona è quasi al completo (da Londra a Madrid, da Los Angeles a Shanghai, Ibiza, passando per festival come Timewarp e SonarPro). Registra musica principalmente con il progetto Boogie Drama (per alcune delle label più importanti della scena house e elettronica europea come Mood Music, Systematic, Get Physical, 20:20 Vision, Liebe Detail, Brique Rouge e altre), dal 2000 è un protagonista dei Magazzini Generali di Milano (votato da MTV il miglior club italiano, dove regolarmente ha suonato al fianco dei più grandi artisti elettronici mondiali). Crea sounddesign per sfilate ed allestimenti di moda e design (da Adidas a Edra, da Trussardi a Moroso). Ogni settimana conduce "Radio2 Inthemix" su Rai Radio 2 ed è partner e resident della club night del Tunnel di Milano. Lele è uno dei fondatori e parte della direzione del festival Elita, che si tiene durante il Salone del Mobile e insegna storia delle sottoculture musicali al prestigioso Istituto Europeo di Design. Nel 2012 il supplemento locale de La Repubblica "TuttoMilano" lo cita fra i 25 personaggi che hanno segnato Milano negli ultimi 25 anni. Nel 2013 inizia l'esperienza televisiva come giudice di TOP DJ accanto ad Albertino e Stefano Fontana. Da aprile 2015 torna in tv su Sky Uno come giudice del format originale italiano dedicato al mondo clubbing TOP DJ prodotto da AM112003, giunto quest'anno alla sua seconda edizione.