Trieste 28 Settembre MATTINA I FASE CMR - TUR

L'Italia inizierà il cammino mondiale a Roma il 23 settembre alle ore 20 contro la Tunisia (27° del ranking mondiale), poi giocherà contro la Croazia (WR 24), Germania (WR 9) e chiuderà il 28 settembre contro la Rep. Dominicana, sempre in orario serale.

I campioni in carica Russia (WR 6) inizieranno il percorso per il terzio titolo Mondiale consecutivo nel match contro la Thailandia (WR 12).

Il primo round dei Campionati del Mondo femminili si svolgerà dal 23 al 28 settembre a Roma, Trieste, Verona e Bari, con un totale di 12 partite giocate nel giorno di apertura della manifestazione.

Nel Girone B che si disputerà a Trieste vedrà il Canada (WR 20) incontrare il Camerun (WR 26) mentre la Serbia (WR 7) giocherà contro la Turchia (WR 11). L'ultima partita del Gruppo B della giornata vedrà il Brasile (WR 1) - attuale campione olimpico e campione in carica del World Grand Prix e della World Grand Champions Cup ? incontrare la Bulgaria (WR 35). I sudamericani sperano di aggiungere alla loro lista impressionante dei recenti successi anche il loro primo titolo mondiale.

Verona ospiterà il Girone C con il match inaugurale tra l'Olanda (WR 18) e Kazakistan (WR 23) , poi sarà la volta della Russia (WR 6) contro Thailandia (WR 12) e gli Stati Uniti (WR 2) contro la rappresentante NORCECA 6 .

Infine nel Girone D a Bari la Cina (WR 5) incontrerà Puerto Rico (WR 17), il Giappone (WR 3) sfiderà l'Azerbaijan (WR 37) e Cuba (WR 21) giocherà contro il Belgio (WR 22).

I Campionati del Mondo di pallavolo femminile saranno divisi in tre fasi. Nella prima fase le 24 squadre partecipanti sono divise in quattro gironi di sei squadre dopo il sorteggio svoltosi a Parma il 10 marzo. Le squadre giocheranno con gironi all'italiana in cinque giorni - tre partite al giorno - con quattro città (Roma, Trieste , Bari e Verona) che ospiteranno un girone ciascuno.

Le prime quattro squadre di ogni girone si qualificheranno per il secondo turno (a Bari, Trieste, Verona e Modena), dove le 16 squadre saranno divise in due gironi da otto ( le quattro migliori squadre del Girone A e D giocheranno nel Girone E mentre le prime quattro dei Gironi B e C giocheranno nel Girone F), con le prime tre di ogni girone che avanzeranno al terzo turno.

Le prime tre squadre dei due gironi del secondo turno accederanno al terzo turno con i vincitori, collocati nei due diversi gironi, mentre la seconda e la terza saranno sorteggiate. Il terzo ed ultimo turno sarà composto da un sistema di girone all'italiana, con le prime due squadre di ogni girone che andranno alle semifinali e competeranno per la finale si svolgerà a Milano il 12 ottobre. La terze squadre classificate saranno quinte.

Un numero record di 279 squadre hanno partecipato alle qualificazioni per i Campionati del Mondo di pallavolo. Questo totale, proveniente da 166 federazioni nazionali attraverso i cinque confederazioni FIVB, rappresenta un incremento di 65 squadre rispetto alla precedente edizione.

La Russia ha vinto il loro secondo titolo consecutivo del Campionato del Mondo FIVB Pallavolo femminile in Giappone nel 2010, dopo aver battuto il Brasile in finale. Il Giappone ha completato il podio dopo aver battuto USA nella finale per la medaglia di bronzo.

La Russia è la nazione più vincente nella storia del Campionato del Mondo dopo aver vinto un totale di sette titoli con i loro predecessori- l'Unione Sovietica. Cuba ( WR 21 ) e Giappone ( WR 3) hanno entrambi trionfato in tre occasioni, la Cina (WR 5) due volte , e l'Italia (WR 4) ha vinto il Mondiale nel 2002.ACQUISTA I BIGLIETTI

Seguici su:
   

foto e contenuti Copyright