Emozioni con Battisti e l'Accademia Musicale di Treviglio al Teatro Donizetti

Il direttore dell'Orchestra Paolo Belloli ed Elisabetta Magri, insegnante di violino e direttore  de

BERGAMO


Teatro Donizetti

Venerdì 12 dicembre, alle 21, appuntamento con le più belle canzoni di Lucio Battisti al Teatro Donizetti. Ad eseguirle un'Orchestra sinfonica di circa 50 elementi, tra cui allievi ed insegnanti dell'Accademia Musicale di Treviglio, diretta dal Maestro Paolo Belloli. Alla voce il cantante di fama internazionale, Massimo Numa, che da 15 anni con il suo gruppo «I due mondi» porta in tutta Italia le canzoni di Mogol-Battisti sia in versione elettrica che unplugged. L'ensemble promuove il progetto a sostegno dello Spazio Autismo di Bergamo, a cui andrà l'intero incasso della serata, oltre che alla mensa dei poveri, gestita dai padri Cappuccini, che garantiscono 170 pasti al giorno per i senza tetto. Le parti sono state rivisitate dal tastierista Andrea Vass e da Roberto Acciuffi. Da «Acqua azzurra acqua chiara» a «Mi ritorni in mente», passando da «I giardini di marzo». Ovvero tutte le intramontabili canzoni di Battisti. Un importante progetto di musica e solidarietà, e una grande opportunità per i giovani strumentisti, che oltre a suonare nel teatro più importante della provincia imparano a sensibilizzare e sensibilizzarsi con la propria musica. Davvero «chiamale se vuoi emozioni».