Serata Monteverdi

La magica e misteriosa atmosfera dei resti del tempietto etrusco-romano sarà l'inedita cornice della serata monteverdiana che l'Estate Fiesolana promuove in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole.
Questa meno nota porzione del sito archeologico, che affianca a sinistra il Teatro Romano, offre uno spazio ideale per celebrare l'artista che - oltre 400 anni fa - seppe rivoluzionare il linguaggio della musica occidentale, segnando il passaggio dall'arte rinascimentale a quella barocca. Di Claudio Monteverdi (1567-1643) ascolteremo tre diversi lavori: la lettera amorosa Se i languidi miei sguardi, cantata a voce sola in genere rappresentativo, alcune scene da L'incoronazione di Poppea ed infine il notissimo Combattimento di Tancredi e Clorinda. La realizzazione di questo appuntamento musicale si inquadra nelle iniziative volte a celebrare il 40esimo anno di attività della Scuola di Musica di Fiesole, e vuole dare rilievo all'Opera Workshop di Claudio Desderi, che a partire dal 1988 ha curato la messa in scena di numerose ed importanti produzioni operistiche, formando un nutrito gruppo di cantanti. Parteciperanno alla serata monteverdiana, nello spirito dell'omaggio alla Scuola, anche Umberto Chiummo e Silvia Mazzoni, che dopo aver seguito questo percorso formativo sono oggi artisti affermati. La regia è affidata alla fantasia di Matelda Cappelletti, mentre i costumi sono di Massimo Poli. Per le scene da L'incoronazione di Poppea la parte strumentale sarà realizzata - in collaborazione con il centro Tempo Reale ? con live electronics, mentre nel Combattimento saranno impegnati i giovani musicisti della Scuola di Musica di Fiesole, sotto la guida di Edoardo Rosadini.

La data:
2 luglio Fiesole, Tempio di Minerva

Biglietti a partire da 12.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright