Balletto Giselle

Giselle
Jean Coralli - Jules Perrot
Balletto in due atti di Jules-Henry Vernoy de Saint-Georges da Théophile Gautier

Corpo di Ballo e Orchestra del Teatro alla Scala
Produzione Teatro alla Scala


Per saperne di più sullo spettacolo visita il sito ufficiale del Teatro alla Scala

Il balletto in poche righe
Una storia d'amore, tradimento e redenzione, tra gioiose feste contadine e il bianco stuolo di willi, affascinanti quanto spietate: Giselle, balletto romantico per eccellenza, continua ad attrarre il pubblico nel contrasto fra un mondo solare e un regno oscuro e terribile, popolato di spiriti. Il Corpo di Ballo scaligero porta di nuovo in scena l'indimenticabile coreografia di Coralli-Perrot nella ripresa di Yvette Chauviré, che proprio con la cura e la raffinatezza di ruoli come Giselle ha esaltato la tradizione classica in tutta la sua purezza e consegnato la sua fama al mondo. La sua versione, per la prima volta alla Scala nel 1950, la vide proprio nel ruolo della sfortunata giovane di campagna che sognava l'amore e amava danzare. Dirige uno specialista del repertorio francese come Patrick Fournillier, in scena per le serate del 2, 4, 7, 9 aprile la coppia Svetlana Zakharova e Roberto Bolle.

Direzione

Musica: Adolphe Adam
Coreografia: Jean Coralli - Jules PerrotRipresa coreografica: Yvette ChauviréDirettore: Patrick FournillierScene e costumi: Aleksandr BenoisRielaborati da Angelo Sala e Cinzia Rosselli
Étoiles

Svetlana Zakharova (2, 4, 7, 9)
Roberto Bolle (2, 4, 7, 9)

Artisti ospiti

Maria Eichwald (12, 16s)
Natalia Osipova (10, 11)
David Hallberg (10, 11)

Le date
Dal 2 al 17 aprile Milano, Teatro all ScalaACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright