Celtic Harp Orchestra

Il Mese della Musica giunge alla sua terza edizione. Ottobre 2016 celebrerà molti momenti importanti: anzitutto un omaggio alla Vergine Maria, la festa della dedicazione del Duomo di Milano e i 629 anni dalla fondazione della Veneranda Fabbrica, istituita da Gian Galeazzo Visconti il 16 ottobre 1387. Per tutto il mese la Cattedrale si racconterà attraverso voci e suggestioni molto diverse fra loro, nel segno delle armonie del Monumento, la cui complessa architettura è un'immensa partitura dove ogni tassello è come una singola nota di una straordinaria composizione. L'armonia del Duomo è una realtà dove, eliminando anche un piccolo frammento, l'opera smarrisce la propria identità: tutto è un grande unicum d'insieme, formidabile scrigno che appartiene al popolo milanese che ha dato voce a questo suo sentire attraverso un cammino lungo quasi sette secoli della Veneranda Fabbrica.

A partire da questi presupposti, per il terzo anno consecutivo prende il via "Il Mese della Musica", rassegna che quest'anno proporrà al pubblico sette appuntamenti musicali dal 4 al 25 ottobre 2016, partendo dalle voci dei pueri cantores della Cappella Musicale del Duomo, la più antica istituzione culturale milanese, attiva ininterrottamente dal 1402, fino alle maestosità del Grande Organo, iscritto nell'albo d'oro dei quindici organi più grandi del mondo.

Tra i concerti in programma è da segnalare per la sua importanza la rappresentazione della Passione di Gesù Cristo di Giovanni Paisiello che sarà eseguita il 13 ottobre alle ore 19.30. La Passione di Cristo è un elemento fortissimo, che la Veneranda Fabbrica sente il dovere di richiamare in tempi in cui la distruzione e la violenza sembrano prevalere sulla pace: l'amore di Gesù diventa così forza irresistibile, tensione verso l'alto, messaggio di speranza e di riconciliazione per il mondo. Basata su un celebre libretto di Pietro Metastasio, la composizione venne eseguita per la prima volta nel 1783 presso la Chiesa di Santa Caterina di San Pietroburgo alla presenza dell'imperatrice di tutte le Russie Caterina: Paisiello era allora considerato il più grande operista contemporaneo. Un rimando ai grandi maestri che hanno accompagnato nel tempo la vita della Cappella Musicale e della musica in Duomo come Franchino Gaffurio, Johann Christian Bach ed altri, dando voce alle preghiere sedimentate da secoli tra le possenti navate della Cattedrale.

Il "Mese della Musica" vedrà anche il ritorno a grande richiesta delle arpe in Duomo con la Celtic Harp Orchestra diretta da Fabius Constable che il 7 ottobre farà riecheggiare tra le navate le musiche della tradizione irlandese, scozzese e bretone, sacre medioevali e brani inediti: un linguaggio antico che ha saputo rinnovarsi costantemente. Infine, a chiusura della rassegna, il 25 ottobre, il Vice Organista del Duomo Alessandro La Ciacera e Markus Stockhausen offriranno l'emozione di un concerto per organo e tromba nel solco della "Musica Intuitiva": una raffinata tecnica musicale che porterà il pubblico alla scoperta di una cattedrale di suoni nuova ed affascinante.

Un invito, aperto a tutti, a mettersi in ascolto dell'energia sonora del Duomo.

Le date
Dal 4 al 25 ottobre Milano, Duomo di Milano - Chiesa di San Gottardo in Corte

Per ulteriori dettagli sul programma clicca qui

Biglietti a partire da 6.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright