Opera Madama Butterfly

Madama Butterfly
Giacomo Puccini
Versione originale Milano 1904

Tragedia giapponese in tre atti
Libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica
(Ricostruzione della 1ª versione 1904 di J. Smith; Casa Ricordi, Milano)

Coro e Orchestra del Teatro alla Scala
Nuova produzione Teatro alla Scala

Durata spettacolo: 02 ore e 40 minuti incluso intervallo

Direttore: Riccardo Chailly
Regia: Alvis Hermanis
Scene: Alvis Hermanis e Leila Fteita
Costumi: Kristine Jurj?ne
Luci: Gleb Filshtinsky
Video: Ineta Sipunova
Coreografia: Alla Sigalova
Drammaturgo: Olivier Lexa

CAST
Madama Butterfly (Ciò-Ciò-San): Maria José Siri
Suzuki: Annalisa Stroppa
Kate Pinkerton: Nicole Brandolino
F.B. Pinkerton: Bryan Hymel
Sharpless: Carlos Álvarez
Goro:Carlo Bosi
Il principe Yamadori: Costantino Finucci
Lo zio bonzo: Abramo Rosalen
Yakusidé: Leonardo Galeazzi
Commissario imperiale: Gabriele Sagona
L'Ufficiale del registro: Romano Dal Zovo

L'OPERA IN POCHE RIGHE
Madama Butterfly nacque alla Scala nel febbraio 1904, e fu contestatissima: vittima certo di un agguato organizzato dai nemici del compositore e del suo editore, ma forse anche della sorpresa del pubblico di fronte a un'opera cruda e innovativa, che guardava da pari a pari agli sviluppi più recenti del teatro musicale europeo. Puccini corse ai ripari tagliando, aggiustando, e tre mesi dopo l'opera conquistò al Grande di Brescia il successo che l'avrebbe poi accompagnata sempre e in tutto il mondo. Dopo Turandot e La fanciulla del West Riccardo Chailly prosegue nel percorso di rilettura critica delle opere pucciniane proponendo per il suo secondo 7 dicembre da Direttore Principale la prima versione scaligera: un atto di riparazione verso Puccini ma soprattutto l'occasione di riscoprire, accanto alle varianti successive, una Butterfly ancora più audace nel disegno drammaturgico. La regia è di Alvis Hermanis, già apprezzato alla Scala per le nuove produzioni de Die Soldaten di Zimmermann e I due Foscari di Verdi, e il cast ruota intorno alla Cio-Cio San di Maria José Siri, soprano emergente sui maggiori palcoscenici internazionali.

Dal 7 dicembre all'8 gennaio Milano, Teatro alla ScalaACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright