G. Gershwin, una scala verso il paradiso