Kenny Garrett 5 Tet

Kenny Garrett 5 Tet

TERRANUOVA BRACCIOLINI


Piazza Liberazione
ACQUISTA I BIGLIETTI

Kenny Garrett ? sax
Corcoran Holt - basso
McClenty Hunter - batteria
Vernell Brown - piano
Rudy Bird ? percussioni

La data:
6 luglio Terranuova Bracciolini, Piazza Liberazione - Valdarno Jazz Festival

Nel corso di una carriera stellare che copre un arco di tempo di più di trenta anni Kenny Garrett è divenuto uno dei principali altosassofonisti della sua generazione e senza ombra di dubbio il più imitato al mondo. Dal suo primo ingaggio professionale con la Duke Ellington Orchestra (condotta da Mercer Ellington), collaborando in seguito con musicisti del calibro di Freddie Hubbard, Woody Shaw, Art Blakey & The Jazz Messengers e Miles Davis, Garrett ha sempre apportato, in ognuna delle situazioni musicali menzionate, il suono vigoroso, melodico e inconfondibile del suo sax alto. Durante gli ultimi due decenni da band leader è cresciuto con continuità come compositore.
I suoi ultimi album sono dei veri gioielli e, dopo l'impressionante "Seeds of Underground" del 2002, il suo ultimo lavoro "Pushing the World Away" è esattamente ciò che dice il titolo; il prodotto di una totale immersione nella musica e nella sua composizione, priorità assoluta che comporta il tenere per un po' il mondo fuori dalla porta.
"Scrivo sempre, per cui il problema non era di avere brani" dice Garrett "Il fatto è che mi piace essere in tour e ci sto a lungo e non provo brani nuovi quando sono in giro a suonare per la gente. Inoltre registrare un album richiede un sacco di preparazione e per concettualizzare la musica ho dovuto per forza aspettare il momento opportuno e dedicarmici interamente." Da tale immersione nasce l'album del 2013 nel quale Garrett continua il suo percorso di maturazione come compositore. Come l'ultimo Mulgrew Miller, suo caro amico per molti anni, ha sottolineato in un articolo apparso su Downbeat "Kenny ha sempre avuto un grande suono fin dall'inizio, un suono unico, ma è grazie alle sue composizioni che quel suono si è trasformato in una voce accattivante e lirica."
Proprio come aveva fatto in "Seeds of Underground" Garret ha inciso un cd con molta musica e molto varia. Il cd, senza mantenere la tematicità del precedente, dedicato all'esplorazione dei semi non solo musicali della sua esperienza di vita, ha comunque una sua tematicità poiché la maggior parte dei brani è dedicata ad alcuni dei musicisti più rilevanti per la sua ispirazione: oltre a Mulgrew Miller, alla memoria del quale l'album è dedicato, Chick Corea, Choucho Valdés, Sonny Rollins, Donald Brown.

Biglietti a partire da 20.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright