Al Druso di Bergamo il nuovo live di Riki Cellini

Riki Cellini

BERGAMO


Druso Circus, via Galimberti 6

Space Oddity? Space invaders? Star Wars? Tutto questo e molto altro giovedì 20 novembre al Druso di Redona. Riki Cellini e i suoi "astronauti" debuttano con "L'astronave", un nuovo live dopo il successo del tour "Pongo" (l'ultimo cd) e di "Pongolandia", il concerto evento dello scorso maggio che ha coinvolto oltre 20 artisti legati al territorio.
Cantante, autore, produttore ma soprattutto creativo, Riki Cellini mette in scena un concerto ricco di citazioni e immagini legate agli anni '70 e '80 confrontandosi con gli autori e gli interpreti italiani che hanno reso celebri i due decenni. Nell'immaginaria navicella spaziale dove tutto è possibile gravitano differenti suggestioni di Lucio Dalla, Ivano Fossati, Sergio Caputo, Ivan Graziani ma anche Alberto Camerini, Nada e Rettore. Nulla di già sentito. Saranno suonate le canzoni meno note (il lato B del 45 giri), pronte a nuove letture e a connettersi con i brani di Cellini accompagnato dal jazzista bergamasco Valerio Baggio, dal percussionista cremonese Alberto Venturini e da Michele Gentilini, docente di chitarra jazz e moderna al CDpM di Bergamo.
Come sempre, quello proposto da Riki, è un pop positivo dalle venature jazz e dalle contaminazioni più svariate come testimoniano le sue produzioni (su iTunes e i principali store digitali): l'album "Trallallero Live" (con ospiti d'eccezione come Aida Cooper) e non ultimo "Pongo", realizzato con la complicità dell'arrangiatore storico di Max Gazzè, Clemente Ferrari, e di Attilio Fontana, produttore artistico e co-autore anche del prossimo cd di inediti previsto per il 2016. Ospite al concerto del Druso Circus il musicista Francesco Panìco (tromba).