Andreas Varady

La data:
16 ottobre Milano, La Salumeria della Musica - ANNULLATO



Il giovane prodigio ha recentemente ricevuto una nominaton nella categoria Best Jazz Act ai MOBO Awards (Music of Black Origin Awards), che si terranno il prossimo 22 ottobre a Wembley.

Slovacco di origine gitana, cresciuto in Irlanda, inizia a suonare insieme al padre la chitarra all'età di quattro anni, dimostrando fin da subito di avere grandissime qualità, riuscendo nel non facile compito di fondere la tecnica e lo stile di maestri come Wes Montgomery e George Benson con la tradizione di Django Reinhardt.

Andreas ha iniziato prestissimo a suonare dal vivo; già nel 2011, a soli 13 anni, è stato headliner al prestigioso Ronnie Scott's Jazz Club di Londra, ottenendo anche la copertina di Guitar Player. L'anno successivo, il 2012, è l'anno della vera svolta. Si esibisce al Montreaux Jazz Festival dove incontra Quincy Jones, che non ha perso l'occasione di farlo firmare per la sua etichetta.

"Andreas è il pacchetto completo", ha detto Jones. "E' un musicista a 360 gradi la cui conoscenza e l'apprezzamento per tutti i generi, dal jazz e hip-hop al rock e pop, si percepisce nella sua musica."

Il repertorio onnivoro di Varady comprende standard jazz, rock, selezioni pop (tra cui un brano di Justin Bieber) e sue composizioni originali.

"Tutto quello che ascolto mi influenza", ha detto Andreas. "Mi piacciono gli AC/DC e ho sempre ascoltato la vecchia scuola hip-hop. Nella loro musica si trovano elementi che arricchiscono il tuo vocabolario musicale, in maniera da espanderlo".

Biglietti a partire da 23.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

Seguici su:
      

foto e contenuti Copyright