Torna alla lista degli eventi
il 21 ottobre 2019 alle 20:30

Cake

Unica nel suo genere, inclassificabile e definita "alternativa fra gli alternativi", la band di Sacramento guidata da Jon McCrea torna finalmente con un nuovo singolo e due date in Italia ad ottobre.

Le date:
21 ottobre Milano, Alcatraz
22 ottobre Bologna, Estragon

È difficile delineare con precisione i contorni dei Cake, band californiana nata verso la metà degli anni '90 che ha indubbiamente subito l'influsso delle forti propagazioni delle più diverse sfumature dell'alternative rock, ma che ha fatto proprio dell'abile mescolamento dei generi più disparati la la sua cifra stilistica. Per non parlare poi, della forte caratterizzazione sarcastica, ambigua e estremamente originale dei loro testi e dei sagaci giochi di parole che li compongono (basti pensare alla stessa parola "Cake", che non è usata nell'accezione di ?torta', bensì come verbo, ovvero ?to cake', traducibile con ?rapprendere', ?incrostare').

Il loro ultimo album e dal vivo in Italia risalgono al 2011, quando, all'uscita di "Showroom of Compassion", seguì il relativo tour. Ed è quindi da sette anni che stiamo aspettando un segno di vita, qualcosa di nuovo, arrivato solo lo scorso ottobre, sotto forma di singolo e relativo videoclip dal titolo "Sinking Ship". Il progetto della band è quello di pubblicare via via una serie di singoli fisici e digitali estratti da quello che sarà il loro settimo album. Come si legge nel loro comunicato, i ricavati verranno donati all'ONG Medici Senza Frontiere.

Il primo singolo estratto, "Sinking Ship" è accompagnato dal videoclip in stop-motion diretto ed animato dal collaboratore di lunga data Owen Streeter,

Biglietti a partire da 28.75 €ACQUISTA I BIGLIETTI

Previsione meteo del 21 ottobre:
Coperto con debole pioggia
Temperatura min:14° max:19

foto e contenuti Copyright