Calibro 35

C'è una cosa che gli italiani fanno meglio di tutti gli altri: le colonne sonore.
E non c'è nessuno che le sappia suonare meglio dei Calibro35.
Musicisti incredibili e strumenti vintage per ricreare una Milano vissuta tra cocktail e malavita, AlfaGiulia e Punt e Mes.

Il nuovo album "Traditori di tutti" è uscito il 21 Ottobre 2013 (Record Kicks ? Audioglobe).

La data:
26 giugno Sesto San Giovanni (Mi), Carroponte

C'è voluto Quentin Tarantino per accorgersene: nella colonna sonora del suo ultimo film figurano infatti ben sei brani dei migliori Maestri Italiani tra cui Morricone, Micalizzi, Cipriani e I fratelli DeAngelis.
E non c'è nessuno che le sappia suonare meglio di Calibro35, un progetto nato dalla passione per questo dimenticato repertorio italiano, con l'intento di riproporne suoni e atmosfere. La commistione di funk, jazz e prog rock che caratterizzava le colonne sonore di "Milano Calibro 9", "Il Gatto a Nove Code" e "La Mala Ordina" rivive grazie ai musicisti coinvolti: Enrico Gabrielli, fiati e organi (Mariposa), Massimo Martellotta, chitarre e lap steel (Stewart Copeland), Fabio Rondanini, batteria e percussioni (Niccolò Fabi, Collettivo Angelo Mai), Luca Cavina, basso (Zeus!, Transgender) e Tommaso Colliva, produzione (Muse, Afterhours).

Calibro35Non è un caso che i primi riconoscimenti per il progetto siano venuti dall'estero.
Concerti in Belgio e Lussemburgo, webzine e blog americani e il Funk & Soul Show della BBC che trasmette "Italia A Mano Armata".

I Calibro35 lanciano una nuova versione del classico di Ornella Vanoni "L'Appuntamento", dalla colonna sonora del film "Tony Arzenta" (1973 di Duccio Tessari con Alain Delon e Richard Conte). La canzone composta da Roberto ed Erasmo Carlos con un nostalgico testo di Bruno Lauzi viene reinterpretata con la partecipazione di Roberto Dell'Era alla voce col suo caratterizzante stile ?60s. Dopo una serie di esibizioni esplosive in festival estivi e club, a fine 2008 esce l'album omonimo su Cinedelic che va immediatamente esaurito. Una riedizione del disco con l'aggiunta del singolo "Tutta Donna" esce nell'estate 2009 per Venus Dischi e ottiene un nuovo successo.
Dopo oltre quaranta date estive (tra cui la partecipazione al "Festival Internazionale delle Letterature di Roma", a "Italia Wave" e un concerto con il Maestro Franco Micalizzi) la band intraprende il suo primo viaggio negli Stati Uniti per partecipare all'HitWeek Festival di Los Angeles. Durante il periodo trascorso negli USA la band suona a New York nei prestigiosi club Nublu e Zebulon, al Fonda Theater di Los Angeles e tiene un live set nel più importante programma radiofonico di musica dal vivo americano "Morning Becomes Eclectic" su Radio KCRW. Il tour ottiene ottima visibilità sulla stampa sia italiana che estera e tornati in Italia Calibro 35 vince il premio MEI come Miglior Tour Italiano 2009.

Biglietti a partire da 6.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright