Grandi concerti in piazza della Loggia

Ian Anderson

BRESCIA


Piazza Loggia

Piazza della Loggia torna cornice di concerti (e non solo) di altissimo livello dal 17 al 24 luglio. Si parte con i Sonics in «Meraviglia», spettacolo di performers volanti creato e diretto da Alessandro Pietrolini. Acrobazie aeree mozzafiato, macchine sceniche imponenti raccontano la storia di come ognuno di noi spesso si affidi a pozioni magiche o a falsi santi per affrontare il quotidiano dimenticando che l'unico vero "elisir" della vita risiede dentro noi stessi e nella capacità di emozionarci di fronte alle cose semplici. Sabato 19 luglio è la volta di Ian Anderson, leader indiscusso dei Jethro Tull, in tour col suo nuovo concept album «Homo Erraticus». L'icona del rock progressivo mondiale affronta una nuova sfida artistica e si cimenta con una produzione complessa, dove alla musica si affiancano performance e video inediti per continuare a giocare e dialogare col presente e il passato. La prima parte del concerto infatti proporrà nella sua interezza il nuovo album, mentre nella seconda parte Anderson delizierà il pubblico proponendo ii successi di 40 anni di carriera e i brani preferiti dal pubblico. Il giorno successivo tocca a Youssou n'Dour, il musicista africano più conosciuto dal pubblico del rock, che ha saputo imporre la musica africana sulla scena internazionale grazie anche alle sue collaborazioni con personaggi come Peter Gabriel, Paul Simon, Sting, Neneh Cherry e coi Wailers per il suo ultimo album «Dakar-Kingston», registrato
appunto in Jamaica. Lunedì 21 luglio di nuovo rock progressive, ma metal, con i Dream Theater. Martedì 22 ecco Alessandra Amoroso: giochi di luce e una scaletta che ripercorre i brani del nuovo album ma anche i successi storici di Alessandra. Il giorno successivo suonano gli Afterhours, mentre il finale è affidato al rapper Salmo, giovedì 24.