Convegno dedicato allo scomparso giardino pensile di Vigevano

castello vigevano

VIGEVANO


Sala dell'Affresco, Castello Sforzesco

Ricorre quest'anno il quinto centenario della morte di Donato Bramante, architetto che alla fine del '400 visse alla corte del Ducato di Milano e che progettò in Lombardia molte opere, alcune anche a Vigevano.
Una di queste è la Loggia delle Dame, l'unica parte sopravvissuta del quartiere e del giardino pensile che il duca Luodovico il Moro fece costruire a Vigevano a partire dal 1493 a favore della moglie Beatrice d'Este e della sua corte.
Il Comune della città ducale e la Società Storica Vigevanese organizzano per questo motivo una giornata di studi dedicata ai giardini pensil nel Rinascimento, con interventi di titolati accademici e studiosi che parleranno del giardino vigevanese scomparso in relazione a quelli ancora esistenti in Italia e in Europa.
L'incontro si terrà venerdì 7 novembre, dalle 9 alle 18, presso la sala dell'Affresco, nel Castello Sforzesco di Vigevano.