Suor Blandina Segale... una figlia di Cicagna in cammino verso la santità

CICAGNA


Teatro di Monleone

Suor Blandina Segale è uno dei motivi di orgoglio per Cicagna e per tutta la Fontanabuona. La sua, come quella di molti fontanini, è una storia di emigrazione verso "La Merica", ma non solo: la missione in Colorado e New Mexico, le opere a favore della comunità, l'impegno verso gli immigrati italiani e il leggendario incontro con Billy the Kid hanno contribuito a creare un'aura leggendaria intorno a Suor Blandina. La storia di questa figlia della Fontanabuona è stata raccontata in alcuni articoli italiani e statunitensi ma non è ancora nota a tutti. La sua crescente fama si deve alle ricerche di Carla Casagrande, responsabile della Civica Biblioteca di Cicagna, e della Professoressa americanista Donatella Aurili Ruggiero; gli studi a lei dedicati son anche finalizzati a creare un fascicolo biografico a sostegno del processo di canonizzazione promosso dalla Arcidiocesi di Santa Fé. In tale processo di canonizzazione Suor Blandina è "Serva di Dio", primo passo nel cammino verso la beatificazione. Della vita di questa "suora del west" e della sua fama di santità tratterà il convegno "Suor Blandina Segale, una figlia di Cicagna in cammino verso la santità" che avrà luogo giovedì 6 novembre alle ore 9.30 presso il Teatro di Monleone di Cicagna. Interverranno: Roberto Bacigalupo (sindaco di Cicagna), Alberto Tanasini (vescovo della Diocesi di Chiavari), Donatella Aurili Ruggiero (americanista), Ricardo Ramirez (vescovo emerito di Las Cruces - New Mexico), Allen Sanchez (rappresentante ufficiale dell'Arcivescovo di Santa Fé - New Mexico).