Treviglio Vintage, un album dei ricordi da sfogliare

Treviglio Vintage

TREVIGLIO


Da qualche mese anche a Treviglio, come in tutta Italia, sono stati tanti gli iscritti al gruppo nato su Facebook «Sei di Treviglio se ricordi...»: un raccoglitore di ricordi, immagini, aneddoti, detti, poesie, fatti e persone del tempo passato - ma non troppo - che hanno riempito pagine e pagine di post per mesi. Il numero degli iscritti è andato via via ampliandosi fino agli oltre 3.450 degli ultimi giorni.
Da una provocazione lanciata sulle pagine di questo gruppo dalla gente trevigliese è stata sviluppata l'operazione "Treviglio Amarcord ... in vetrina", collegata all'operazione di beneficienza a favore del Comitato Come Noi, e sono state organizzate le visite guidate alla torre campanaria, con un successo inaspettato. A breve distanza, l'idea si sta concretizzando a tutto campo con l'evento Treviglio Vintage: non un mercatino, non un festival, non una mostra da visitare in silenzio, non una rievocazione, ma un cassetto dei ricordi aperto e condiviso; storie diventate memoria da rivivere con amici, famigliari e, non ultimo, con i più giovani che a volte ne hanno solo sentito parlare da genitori e nonni.
Il 22 giugno - con una piccola anticipazione la sera precedente - si vivrà per un giorno non nella solita Treviglio, ma in un museo a cielo aperto, in un album dei ricordi da sfogliare via per via, cortile per cortile, piazza per piazza. In diversi spazi del bellissimo centro storico cittadino sarà realizzato un angolo di passato, con esposizioni di biciclette, automobili, motociclette, telefoni, radio e molti altri oggetti d'epoca... vintage, che sono però ancora parte della memoria di molti e di sicuro fascino.
L'elenco delle installazioni e delle occasioni in esposizione il 22 giugno è ricco, ed arricchito ulteriormente dalla concomitanza di altri eventi previsti in questa data: Meravigliando - Scultori all'opera in Via Sangalli, e un raduno d'auto d'epoca.

Scarica Documentazione: