"Non lasciarti sconfiggere dall'incontinenza"

TRADATE


"Non lasciarti sconfiggere dall'incontinenza"


L'Azienda Ospedaliera aderisce alla IX^ edizione della Giornata Nazionale per la prevenzione e cura dell'incontinenza urinaria offrendo la possibilità di visite gratuite, martedì 1° luglio, presso l'ambulatorio di uroginecologia dell'Ospedale di Tradate.

L'incontinenza urinaria (IU), ossia una qualsiasi perdita involontaria d'urina, è una condizione molto frequente (oltre 260 milioni di persone al mondo ne soffrono) e nel genere femminile essa è presente in circa il doppio dei casi rispetto al genere maschile.
Dietro questa semplice definizione si nasconde una complessità dovuta ai diversi fattori di rischio.
Tra le cause che entrano in gioco nell'incontinenza urinaria vi è familiarità, età, gravidanza, numero e modalità di parti, menopausa e assetto ormonale, interventi chirurgici quali isterectomia, obesità, malattie neurologiche ecc.
A prescindere dall'età e dal sesso, considerando cioè sia i maschi sia le femmine di tutte le età, si calcola che sono affetti da incontinenza urinaria di vario tipo circa il 9 % dei soggetti, vale a dire circa 5 milioni di persone in Italia.
Il trattamento può essere farmacologico, chirurgico o fisiochinesiterapico; quest'ultimo prevede una serie di esercizi per riabilitare i muscoli del pavimento pelvico.
Per la visita, gratuita e senza impegnativa, è richiesta la prenotazione telefonando al 0331 817423 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15.30.