Brescia con Gusto, percorsi "Slow food" nel cuore della città

Brescia con Gusto

BRESCIA


Venerdì 6 giugno dalle 19.30 alle 23 torna "Brescia con gusto", la manifestazione, giunta alla XIV edizione, che ha come obiettivo la promozione di un movimento per la tutela e il diritto al piacere, valorizzando e favorendo l'incontro tra quegli operatori del settore agroalimentare che, in linea con la filosofia di Slow Food, propongono prodotti "buoni, puliti e giusti", ovvero piacevoli, creati nel rispetto della salute dell'ambiente e delle persone.
Quest'anno, sono 112 le realtà coinvolte, tra produttori (57), ristoratori (23), cantine (32), selezionati dalle cinque condotte di Slow Food. Produttori, ristoratori, cantine partecipano gratuitamente alla realizzazione dei percorsi, costituendo una vera e propria filiera produttiva virtuosa. I ristoratori, infatti, elaborano dei piatti preparati con le materie prime offerte dai produttori; ad ogni piatto, poi, è abbinato uno dei vini offerti dalle cantine partecipanti.
Cinque i percorsi-menù itineranti contraddistinti ognuno da un colore e curati ciscuno da una delle condotte bresciane di Slow Food. I percorsi-menù itineranti si intrecciano nel cuore di Brescia. Le postazioni saranno allestite in piazza della Loggia, nei portici del Broletto, in piazza del Foro, in Santa Giulia, nel complesso di San Cristo. Novità assoluta, l'apertura anche dei giardini della Prefettura. Anche alcuni locali del centro ospiteranno alcune le tappe degli itinerari: La Vineria, Oste Sobrio, Osteria Al Bianchi.
Il ricavato di questa edizione sarà dedicato, infatti, al progetto "10.000 Orti in Africa" (per approfondimenti, www.fondazioneslowfood.it), per creare insieme alle comunità locali, modelli concreti di agricoltura sostenibile, secondo la filosofia di Slow Food, attenti alle diverse realtà ambientali, socio-economiche e culturali.