VitoSvito, il Superprestigiatore: Montagne dal Vivo e ExillesFestival 2014

vitoSvito, il Superprestigiatore Romano adottato dalla città di Torino, sarà on Tour per la fondazione del libro questo Agosto, insieme ad altri 12 artisti per "Montagne dal vivo".
La Fondazione del libro gli ha affidato anche la Direzione di Produzione dell'Exilles Festival 2014 dove il 29 Agosto, il mago cabarettista, presenterà in anteprima il suo nuovo Show "La mente non mente...o forse si!".

Per Montagne dal vivo 74 sono gli appuntamenti sul territorio Piemontese per grandi e piccini, di ogni età, musica, cultura, spettacoli, poesie e magia e tanto tanto altro.

vitoSvito sarà presente con il suo spettacolo "Siamo tutti magicamente svitati" (storia di un super fanta illusionista ancora illluso e non colluso che in 60 minuti cercherà di spiegare al proprio pubblico come superare la crisi con un tocco di magia):
Domenica 27 Luglio a Bardonecchia
Sabato 2 Agosto a Montezemolo
Giovedì 7 Agosto a Montegrosso
Sabato 9 Agosto a Pro Loco Cantoira
Venerdì 22 Agosto a San Michele Mondovì
Venerdì 29 Agosto al forte di Exilles con lo show "La mente non mente... o forse si!"

Ideata nella precedente legislatura regionale dall'assessore alla Montagna Gianluca Vignale, Montagne dal Vivo ha trovato il sostegno del nuovo assessore Alberto Valmaggia, che ha abbracciato l'idea di rete e di uso intelligente delle risorse attraverso le economie di scala sviluppata dalla rassegna.

Il cartellone, infatti, non offre soltanto la possibilità di integrare le spesso scarse risorse locali offrendo un pacchetto di eventi di qualità, ma soprattutto di razionalizzare i costi organizzativi garantendo ai Comuni anche i servizi necessari alla sua buona riuscita: occupandosi ad esempio dell'allestimento, della logistica e della fonica dei 74 palchi in altrettante località.

Il coordinamento artistico e tecnico è affidato alla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura: la sua piccola squadra viaggia letteralmente da un Comune all'altro, da Briga Alta alla Val Formazza, per predisporre e curare l'allestimento di ciascuno spettacolo e la gestione degli artisti. Fondamentale la collaborazione offerta da Fiat Professional come sponsor tecnico: due player uniti nella promozione turistica e culturale estiva dei territori montani nelle valli e nei parchi regionali.

L'idea all'origine di Montagne dal Vivo è sostenere i comuni montani con un ciclo di spettacoli rigorosamente live, tutti realizzati da artisti piemontesi, per arricchire sia l'offerta culturale verso residenti e villeggianti, sia l'appeal verso un turismo montano sostenibile, rispettoso della qualità e peculiarità paesaggistica e ambientale e al tempo stesso occasione di rilancio economico nella difficile congiuntura attuale. La risposta del territorio è stata straordinaria, come dimostra il considerevole aumento dei Comuni che quest'anno aderiscono all'iniziativa, passati da 44 a 74 con un incremento del 40%.

Ben 74 Comuni montani delle varie province del Piemonte da Garbagna a Nomaglio, da Briga Alta a Fobello, da Pomaretto a Roccaverano... - saranno animati per altrettante serate con spettacoli di teatro, musica, magia, cabaret. Protagonisti i luoghi più disparati e suggestivi: le piazze centrali, gli impianti sportivi, i piccoli teatri, persino gradinate e sagrati delle chiese parrocchiali. Tutto a ingresso libero.

Tutti piemontesi anche i protagonisti: il drammaturgo, attore e regista Marco Gobetti, la cantautrice torinese di origini messicane Camilla Guadalupe Nava Lopez in arte Lupita, il cantautore Federico Sirianni, il chitarrista e cantautore Matteo Negrin, il soprano Alice Enrici, il mago-cabarettista VitoSvito, il cabarettista Paride Mensa, il duo scrittore-violinista Adriano Pellegrini- Marco Casazza e le band dei Miriam, Sturia Lavandini, OroNero Tribute Band Ligabue e B.B. Brothers.

Calendario, luoghi, biografie ed eventuali variazioni su salonelibro.it e sulle pagine Facebook di Salone Internazionale del Libro e Montagne dal Vivo, dove saranno anche pubblicate foto, commenti e ricordi delle serate. Twitter: #MdV14.

Organizzatori:
  • Fondazione del libro
Seguici su: