Rassegna Uomini e Navi - Michele Priolo e i Kamikaze Vento di Dio

CHIAVARI


sede Lega Navale, box numero 51, porto turistico A. Gatti

Nuovo appuntamento per "Uomini e Navi", la rassegna dedicata alla cultura del mare. Protagonista di sabato 4 febbraio alle 17 (ingresso libero e aperto a tutti) sarà Michele Priolo con "Kamikaze, Vento di Dio". «L'abuso del termine "kamikaze" che i media hanno utilizzato a partire dagli Anni 90 del XX° secolo - spiega Priolo -, per identificare individui che si suicidano e con la loro azione travolgono altri esseri umani senza rispetto per religioni, razze, età, al solo scopo di creare terrore e insicurezza, nasconde e svilisce quello che è stato alla fine della seconda guerra mondiale un movimento culturale e militare creato per difendere la Patria e basato sul coraggio e la determinazione con cui un gruppo di giovani piloti militari Giapponesi si sono sacrificati di fronte a un nemico dichiarato, agguerrito e preparato per contrastarli». L'incontro si svolgerà nella sede delle Lega Navale di Chiavari, box numero 51 al porto turistico.