Petali di solidarietà

babbo natale

CIGOGNOLA


"Petali di solidarietà - Mercatino in rosa" è la prossima iniziativa organizzata dal Comune di Cigognola attraverso la propria Civica Biblioteca e l'associazione culturale L'Officina delle Buone Idee. Domenica 7 dicembre a Cigognola sarà una giornata pervasa dalla magica atmosfera natalizia e caratterizzata da diversi appuntamenti. Il Mercatino in rosa (le bancarelle presenti saranno unicamente gestite da donne) si terrà nella Tensostruttura area Circolo/Protezione Civile, Strada Vallescuropasso, dalle 9.00 alle 18.00. Qui si potranno acquistare prodotti di fattura artigianale (saponi, bigiotteria, ceramiche, tessuti), di carattere natalizio (oggetti in feltro ed in lana) e gastronomici (miele, cioccolato, liquori). Inoltre, sarà presente anche un banchetto della solidarietà: il ricavato dalla vendita degli oggetti realizzati dalle volontarie del Gruppo Comunale della Protezione Civile di Cigognola sarà destinato a favore di donne in difficoltà. Il pomeriggio di domenica sarà animato da intrattenimento con musica dal vivo, clown, palloncini gonfiabili, carretto gipsy. Con gli stessi orari del mercatino, ma nella sala conferenze del Polo Civico di Valle Cima, Piazza d'Europa Unita n. 1, si terrà la mostra di Maria Chiara Gatti: in esposizioni i raffinati oggetti realizzati dall'artista partendo da libri antichi, non più restaurabili, ma di grande valore. Le preziose immagini, ulteriormente arricchite da colori, gessi, fili sottili, creano situazioni di grande effetto. Nella stessa sala, alle 16, ci sarà l'incontro con la giornalista e scrittrice Elda Lanza che, complice Riccardo Sedini e ... una tazza di pregiato e fumante tè, parlerà dei suoi ultimi successi editoriali (Niente lacrime per la signorina Olga e Il matto affogato, entrambi editi da Salani) e della sua lunga e avvincente vita professionale, iniziata con il ruolo di presentatrice della Rai. Al termine della mostra e dell'incontro con Elda Lanza, ci si potrà trasferire nell'adiacente Ristorante Domus Paradisi dove, con inizio alle ore 20.00, vi sarà una cena di beneficenza (anche in questo caso, parte del ricavato andrà a favore di donne in difficoltà) durante la quale sarà estratta un'opera della stessa Maria Chiara Gatti.