Giornata di formazione al Liceo Botta

Ivrea

IVREA


Giornata di alta formazione presso l'auditorium "Giovanni Getto" del Liceo "Carlo Botta" di Ivrea, prevista per mercoledì 12 aprile 2017. Si terrà infatti un incontro di formazione e aggiornamento per docenti di latino, di greco e d'italiano delle scuole secondarie superiori dal titolo "Nuovi linguaggi per le lettere antiche". Il convegno di formazione, organizzato da "Antropologia del mondo antico" e dal Dipartimento di Filologia e critica delle letterature antiche e moderne dell'Università di Siena, in collaborazione con l'ufficio ordinamenti del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca e con il Liceo "Carlo Botta" si svolgerà con il seguente programma: dalle 10:00 alle 10:30 accoglienza e accreditamento dei partecipanti, poi aprirà i lavori Luigi Spina, già dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II" e del centro "Antropologia del mondo antico" di Siena con: La "quadripertita ratio" istruzioni per l'uso. A seguire Roberto Danese dell'Università degli studi di Urbino "Carlo Bo" e del centro "Antropologia del mondo antico" di Siena con l'intervento: "Dalla tabella al tablet". Quindi chiuderà gli interventi del mattino Silvia Romani dell'Università degli Studi di Milano con la relazione: "Della doppia vita del mito: un approccio per immagini". Dopo la pausa pranzo, presentazione dei laboratori e laboratori animati dai docenti con una sequenza di interventi: Marco Ricucci dell'Università di Udine con "Strategie d'apprendimento", Maria Rosa Orrù del Liceo Classico "Dettori" di Cagliari con: "Nuove tecnologie e discipline classiche, workshop di progettazione di sequenze didattiche". Dai Licei classici di Aosta e Ivrea, rispettivamente Marco Delchoz e Teresa Skurzak parleranno di : "Contatti di lingue e di Cultura, le lingue moderne reagiscono con le antiche: vantaggi, problemi, certificazioni nell'insegnamento bi-plurilingue". Maria Acanfora e Elisa Follis delle scuole secondarie di primo grado Nievo e Matteotti rispettivamente di Torino e di Caluso parleranno de " I Classici fuori dal Liceo Classico". Chiuderanno la rassegna Andrea Perinetti e Daniela Subrizi del Liceo Botta di Ivrea con "Lingue classiche: chiavi scientifiche di interpretazione. Al termine confronti, condivisioni e saluti.