Retinopatici e ipovedenti, laboratorio di autonomia domestica a cura di Simona Valinotti

Ivrea

IVREA


Dopo il partecipatissimo incontro dei soci ipovedenti, svoltosi martedì 4 aprile u.s., l'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I.-onlus) ha programmato alcune attività riabilitative che si svolgeranno nelle prossime settimane. Si tratta di iniziative gruppali che intendono venire incontro alle esigenze dei disabili residenti sul territorio. Per quanto concerne invece le sedute di riabilitazione individuale si attendono con trepidazione le decisioni dell'ASL TO-4 che deve dipanare il problema del trasferimento fisico e del rinnovo gestionale del Centro di Riabilitazione Visiva eporediese. Martedì 18 aprile, ore 10, via Ravaschietto 31: Laboratorio di autonomia domestica a cura di Simona Valinotti. Argomento: Come si riconoscono al tatto le monete e le banconote. "Siamo molto contenti delle idee emerse dal gruppo" - commenta il presidente APRI-onlus Marco Bongi - "Si percepisce fortemente l'attaccamento dei non vedenti alla nostra associazione e la volontà di non perdere questa risorsa a favore di altri territori. Noi comunque abbiamo rassicurato tutti ma confidiamo molto sulla sensibilità del dott. Lorenzo Ardissone". Chi volesse partecipare alle attività sopra esposte può contattare il delegato zonale Erichk Piovanelli al seguente numero telefonico: 342 - 64.21.720