Rinoceronti in amore di Liao Ymei, regia di Meng Jinghui P

Rinoceronti in amore

IVREA


Unica tappa italiana (tra Parigi e Vienna) a Ivrea presso il Teatro Giacosa della tournée del capolavoro di Meng Jinghui "Rinoceronti in amore" scritto da Liao Ymei che in Cina è considerato un maestro della drammaturgia contemporanea e anche del sold out. Lo spettacolo ad Ivrea, che sarà sovratitolato in videoproiezione, è stato portato per merito della fattiva collaborazione tra l'Istituto Confucio di Torino, il Contato del Canavese, il Comune di Ivrea e il Liceo Carlo Botta che da anni è una realtà nello studio della lingua e della cultura cinese, nonché prima "Classe Confucio" istituita in Piemonte. Anche la data è sintomatica: 14 febbraio festa degli innamorati, e proprio l'amore è il tema principale dello spettacolo. Così Marianna Norese su "Sipario": «Rinoceronti in amore è la storia di un amore passionale e disperato che il protagonista maschile Malu prova, non ricambiato, nei confronti di Mingming, sua algida e spietata vicina di casa. Allo stesso modo, straziante e viscerale, Mingming è innamorata di un altro uomo che non la ama e che infine la abbandona. I sentimenti per cui si struggono entrambi i personaggi sono laceranti, totalizzanti, non conoscono ragione né compromesso. Ricordano gli amori dirompenti e violenti di cui sono impastate le tragedie shakespeariane. Sei così bianca che tutte le altre cose bianche sembrano nere paragonate a te: questo, parafrasato, è il mantra che esce gridato, sussurrato e cantato dalla bocca di Malu. A fianco alla relazione principale intervengono gli altri personaggi che, in formazione di coro, lanciano al pubblico sentenze ritmate, cantate e coreografate rispetto all'amore ridotto a merce, che si può acquistare comprando un corso "su come fare una dichiarazione d'amore" o "su come fare per lasciare il proprio partner". Abbatti le differenze tra un partner e l'altro. Globalizza il sentimento e vivrai contento (...). Ma cosa c'entrano in tutto questo i rinoceronti? La storia racconta di uno in particolare, Tula, rinoceronte nero ospitato in uno zoo di cui Malu si prende cura e che, andando avanti con la storia, diventerà la sua nemesi: vista scarsa, olfatto infallibile e un destino di solitudine. Malu, nell'estremo tentativo di conquistare il cuore di Mingming, la rapisce. I teli bianchi di plastica che delimitano e chiudono la scena diventano la prigione della donna vittima dell'ossessione d'amore». A Ivrea, Teatro Giacosa 14 febbraio 2017 ore 20:30. Informazioni e biglietti presso il Contato del Canavese Piazza Ferruccio Nazionale, 12, 10015 Ivrea TO. Telefono: 0125 641161 www.ilcontato.it www.teatrogiacosa.it