Music for Life

LAVAGNA


antica dimora di via Roma 42

Tornano a Lavagna i concerti di "Music for Life", musica antica per emergenze moderne. Domenica 7 dicembre appuntamento con le tastiere antiche di Carmen Leoni . Si tratta della seconda stagione per i concerti di musica antica proposti da "Music for Life", progetto solidal-musicale nato dalla collaborazione fra Emergency e i musicisti Carmen Leoni ed Emiliano Rodolfi. Oltre a mettere a disposizione il proprio talento e la propria dimora storica, nel cuore di Lavagna, la coppia di artisti, riesce a coinvolgere amici e colleghi di fama internazionale, specialisti nella musica antica, per creare una serie di appuntamenti di altissimo livello, puntando sul connubio: arte e solidarietà. I concerti infatti sono ad ingresso libero ma finalizzati alla raccolta di fondi da devolvere alla onlus di Gino Strada, nata nel 1994 a Milano, per portare cure gratuite e di alta qualità alle vittime delle guerre e della povertà. Grazie alle generose offerte dei partecipanti, Music for Life, lo scorso anno, è riuscita a portare un valido contributo a favore del centro pediatrico di Emergency a Goderich nella Repubblica Centrafricana. La rassegna di quest'anno ha scelto un nuovo obiettivo: sostenere l'importante contributo che Emergency sta portando in Sierra Leone, per fermare la recente e devastante epidemia di Ebola. Dal 18 settembre, infatti, Emergency ha aperto un Centro di cura dei malati di Ebola a Lakka, a pochi chilometri
dalla capitale Freetown. Domenica 7 dicembre, appuntamento di apertura della stagione 2014, sempre nella dimora di via Roma 42, con un concerto dedicato alle tastiere antiche. Questo il programma che vedrà protagonista Carmen Leoni.
Il programma verrà eseguito su strumenti storici a tastiera del XVIII secolo, ovvero clavicordo, clavicembalo e fortepiano, che all'epoca convivevano ed erano egualmente apprezzati, ciascuno per le proprie caratteristiche e potenzialità espressive. Un'occasione speciale per conoscere da vicino strumenti che raramente ascoltiamo in un unico concerto. L'artista introdurrà l'esecuzione dei brani, da una breve introduzione storica relativa alle tre diverse tastiere e al loro repertorio. Le dimensioni ridotte della sala in cui si svolge il concerto conferenza richiedono prenotazioni anticipate al seguente indirizzo: leoni.carmen.giulia@gmail.com, oppure con sms al 333/8296078.