Fabrizio Casalino: cabaret in piazza della Vittoria

casalino

PAVIA


piazza della Vittoria

Da Colorado Café a Bulldozer, da Mai dire Martedì a Glob Spread: con la sua comicità esilarante e i suoi personaggi cuciti addosso alla perfezione, Fabrizio Casalino ha conquistato gli onori di critica e di pubblico. Venerdì 25 luglio alle ore 21.30, l'artista genovese si esibirà sul palco allestito in Piazza della Vittoria a Pavia, e porterà in scena una delle sue più famose creazioni: Giginho.
Giginho viene da Rio De Janeiro, indossa la maglia della nazionale di calcio del Brasile e canta famose sambe rivisitandone il testo in chiave comica: in un portoghese maccheronico, ma sotto l'effetto costante della "Saudagi", la malinconica allegria del Carnevale. Con il sorriso insondabile del popolo carioca e l'inseparabile chitarra, canta d'amore, guai con il fisco, storie delinquenziali. Su tutto aleggia l'ombra di Luis Aldairton Fernando Ernesto Marcantonio Gilberto Primiziius Cassius Tapioca, detto "Peu", fantomatico profeta della bossanova, che lui definisce "U meu grangi maestru".