Palio del Ticino 2014

palio ticino

PAVIA


Sabato 7 e domenica 8 giugno ritorna, con la sua ottava edizione, il Palio del Ticino organizzato con la collaborazione del Comune di Pavia allo scopo di valorizzare la città di Pavia, rinverdendo usi, costumi, storia e tradizioni mai dimenticate. Quello con il Palio è ormai un appuntamento fisso per la città che, da 8 anni, nel secondo weekend di giugno vede le strade del centro storico animarsi di personaggi storici. Le associazioni che quest'anno si contenderanno il cencio saranno: Canottieri Ticino, Battelieri Colombo, Club La Lanca, Club Vogatori Pavesi, Cus Pavia, La Barcéla, La Mangialoca e la Motonautica Pavese. Drappo che vede protagonista l'artista pavese Stefano Bressani.
Questo il programma della due giorni. Sabato 7 giugno, alle ore 10.30 sfilerà l'araldo per le vie del centro. Alle 20.30 avrà luogo la cena nella meravigliosa cornice di uno dei simboli della città: il ponte coperto. La cena sarà animata da artisti che proporranno spettacoli di musica, danza e magia per rendere questo evento ancora più speciale (prenotazione obbligatoria al numero 3314057079). Domenica 8 giugno alle 10.30 sarà celebrata la Santa Messa e la benedizione del Palio nella Basilica di San Michele Maggiore, alla presenza delle autorità, vogatori, sbandieratori, figuranti e armigeri in costumi quattrocenteschi che sfileranno dal Castello Visconteo alla Basilica.
Dalla mattina saranno aperti un Campo d'armi e bancarelle in Borgo Ticino e Piazzale Ghinaglia.Per il pomeriggio, alle 15.00 è prevista una esibizione di Canoa Kayak dei giovani della scuola Canottieri Ticino.
Alle 16.30 è in programma una seconda sfilata del corteo storico che partirà dal Castello Visconteo, per giungere in Borgo Ticino, passando sul Ponte Coperto, accompagnando alle postazioni di partenza i vogatori, podisti e arcieri delle Associazioni che si contenderanno il cencio. Alle 18.00 è prevista la Cerimonia di giuramento dei vogatori in Piazzale Ghinaglia e avranno inizio le gare di corsa, tiro con l'arco e regata sui barcè all'ombra del Ponte Coperto.