Corri per Giulia

PIEVE LIGURE


Pieve Alta

Manifestazione non competitiva, giunta alla VII^ edizione, riservata a tutti i ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori, in programma sabato 22 aprile a Pieve Alta. Ad organizzare l'evento, insieme all'amministrazione comunale, l'associazione "Mi nutro di vita" presieduta e fondata da Stefano Tavilla, padre di Giulia, scomparsa nel 2011 dopo quattro anni di malattia, l'anoressia divenuta poi bulimia. Come sempre sarà un evento gioioso anche se non mancherà il momento del ricordo con una messa commemorativa celebrata nella chiesa di San Michele. I partecipanti dovranno percorrere 5 chilometri nelle "creuze", dove sarà garantito il servizio di sicurezza. Per i più piccoli della scuola materna sono invece previsti giochi e animazioni in piazza. Iscrizioni gratuite dalle ore 14, con servizio navetta gratuito dalle ore 13.30 presso lo scalo Fs a Pieve Bassa. Trofei per i primi classificati e medaglia ricordo, maglietta e merenda per tutti i partecipanti. In caso di cattivo tempo l'appuntamento sarà posticipato al sabato successivo.