Ritorna la Rete Museale Ami

Sangiorgio

SAN GIORGIO CANAVESE


L'iniziativa Rete Museale AMI, dopo sette anni (2011-2017) di costante crescita con oltre 36.000 visitatori complessivi, è pronta per la sua 8° edizione, dopo una stagione (quella del 2017) molto positiva sia in termini di numero dei visitatori, sia in termini di soddisfazione e gradimento degli stessi. Gli 11 siti museali che compongono la Rete saranno aperti contemporaneamente tutti i weekend estivi a partire dal 7 Luglio fino al 21 Ottobre con orario: Sabato 15.00 - 18.00 Domenica 10.00 - 12.00 e 15.00 - 18.00. I siti museali dell'edizione 2018 sono i seguenti: Museo della Civiltà Contadina di Andrate (TO),Ecomuseo della Castagna di Nomaglio (TO), Museo "La Bötega del Frér" di Chiaverano (TO), Ecomuseo l'Impronta del Ghiacciaio di Masino , Caravino (TO), Museo all'Aperto Arte e Poesia (MAAP) "Giulia Avetta" di Cossano C.se (TO), Museum Vischorum di Vische (TO), Museo Civico "Nòssi Ràis" di San Giorgio C.se (TO). L'iniziativa Rete Museale AMI, progettata e gestita dall'Ecomuseo AMI, sostenuta dalla Fondazione CRT, dalla Fondazione Banca del Canavese, dal Rotary Club di Ivrea, nonché dalle aziende Carbomech e Progind, è cofinanziata dai Comuni aderenti e si propone di far conoscere i siti museali coinvolti anche attraverso l'impiego di giovani del territorio che, appositamente selezionati ed assunti, gestiranno i musei nel periodo indicato.