CHOCODUCALE

chocoducale

VIGEVANO


A Vigevano trionfa il cioccolato buono e che fa bene. Dal 31 ottobre al 2 novembre nel centro storico della città è in arrivo un'edizione speciale di CHOCODUCALE con più espositori, più eventi e più vie del centro coinvolte.
Dopo la partecipazione da record dello scorso anno, la festa del cioccolato artigianale promossa dall'Associazione "Vigevano in Vetrina" con il patrocinio del Comune di Vigevano, in collborazione con La Fabbrica del Cioccolato ChocoMoments, torna con tante novità dedicate al cioccolato in tutte le sue forme, come recita il nuovo claim "Cioccolato e dintorni".
Gli eventi coinvolgeranno tutta la città in un percorso goloso che partirà da piazza Ducale, il salotto cittadino, per poi proseguire in tutta la ZTL. E nelle giornate di sabato 1 e domenica 2 novembre si estenderà anche nel secondo tratto di via Vittorio Emanuele, via Cesarea, via Dante, via Carrobbio, con la partecipazione di tutti commercianti della zona.
La tre giorni dedicata al "cibo degli dei" inizierà venerdì 31 ottobre, con la visita delle scuole alla Fabbrica del Cioccolato per conoscere più da vicino tutte le fasi della lavorazione del cioccolato. Cooking show e dimostrazioni vedranno come protagonisti chef e pasticceri di fama internazionale, volti noti del piccolo schermo, tra cui Sebastiano Rovida, Domenico Spadafora e Palma D'Onofrio. Una particolare attenzione sarà rivolta ai più piccoli con la realizzazione di laboratori per imparare a creare golosi cioccolatini da gustare in famiglia.
Vere e proprie lezioni teoriche e pratiche sotto la guida dei maestri cioccolatieri saranno dedicate ai più grandi. La città di Vigevano sarà omaggiata di una scultura in cioccolato raffigurante i suoi monumenti. In occasione della "Notte Fondente", in programma venerdì 31 ottobre, i negozi del centro resteranno aperti e i bambini potranno festeggiare Halloween chiedendo agli adulti "Dolcetto o scherzetto?". I commercianti proporranno numerose iniziative, dai menù tematici di bar e ristoranti, a mostre fotografiche, fontane di cioccolato, musica, danze e tante dolci sorprese per i visitatori.
Tutte le vie del centro saranno coinvolte: via XX settembre si ispirerà al black&white con il cioccolato che si legherà, solo per fare alcuni esempi, al benessere, al pianoforte del maestro Tazio Forte e agli scacchi; in Via Vittorio Emanuele II seguirà il fil rouge del cioccolato, proponendo gelato caldo e brioches accanto agli stand dei maestri cioccolatieri; via Silva ospiterà la scultrice del cioccolato e via Caduti della Liberazione proporrà una mostra fotografica tra le vetrine dei negozi ispirata al tema "Cioccolato e dintorni" e degustazioni di "Thè e cioccolato" e via Dante realizzerà un percorso gastronomico che abbinerà il cioccolato nei modi più diversi, dalla frutta alle focacce agli show cooking di Alessandro Modica. In via Cesarea il tema è "birra e cioccolato" con tante animazioni in programma, dal BBQ al body painting, mentre via Carrobbio ospiterà mostre ed eventi, tra cui una conferenza sul cioccolato dal titolo ''Theobroma Cacao, una droga del 500" a cura di TAVOLA, centro studi tradizioni alimentari Vigevano e Lomellina.