Il meglio delle nostre tradizioni

La riscoperta di antichi borghi, le montagne e gli itinerari naturali, le tradizioni musicali e i prodotti tipici saranno i protagonisti della prima edizione de Il Meglio delle nostre tradizioni che si terrà a Villanova Mondovì dal 17 al 19 luglio. Una tre giorni di proposte culturali, gastronomiche e sportive che si fa vetrina delle valli monregalesi, del loro patrimonio di arte e tradizioni, rinnovando con nuovo entusiasmo e nuove idee la naturale vocazione turistica del territorio.

Giovedì 17 ore 21.00 il primo appuntamento è con il convegno "Sui monti del monregalese" dedicato a territorio, montagne e sport a cura del CAI di Mondovì. Un viaggio tra le montagne monregalesi alla scoperta della morfologia della zona, delle tradizioni e della vita contadina nelle aree montuose, fino ai giorni nostri con gli sport praticati in montagna.

Venerdì 18, sempre alla 21.00, la lezione-concerto di Sergio Berardo (Lou Dalfin) ripercorrerà l'evoluzione millenaria della musica d'òc. Un viaggio tra stili, strumenti e generi musicali delle terre occitane per unire, con oltre venti diversi strumenti della tradizione musicale d'òc, colori, ritmi e timbri della danza tradizionale con la sensibilità dei nostri giorni.

Sabato 19 il fulcro della manifestazione si sposterà nel centro cittadino di Villanova Mondovì, nella capiente Piazza Filippi, dove a partire dalle 17,00 il CAI di Mondovì, in collaborazione con l'associazione SKANDERE, proporrà l'arrampicata sportiva in piazza per i più piccini offrendo un'occasione per sperimentare gratuitamente e in sicurezza l'ebrezza della salita verticale.

Sabato pomeriggio alle 17.00 sarà, inoltre, possibile scoprire due monumenti ricchi d'arte e di storia del territorio villanovese partecipando alle visite guidate in programma all'Antica Parrocchiale di Santa Caterina - recentemente restaurata e restituita alla comunità in tutto il suo valore artistico - e al Santuario di Santa Lucia - la chiesa nella grotta abbarbicata sulla roccia ai confini tra i comuni di Villanova e Roccaforte e da sempre importante luogo di culto per le comunità locali.

In serata, a partire dalle 20.00, servizio ristoro a base di prodotti tipici per riscoprire sapori antichi, fragranze che ritornano, gusti semplici che stupiscono. Ottenuti con pochi ingredienti di ottima qualità e con la semplicità della lavorazione artigianale, tenteranno palati e invoglieranno l'assaggio. Per i bambini l'Associazione Culturale Garavagna proporrà in contemporanea il laboratorio infariniamoci: per far conoscere la naturalezza dell'impasto e la meraviglia della lievitazione e della cottura.
Uno stand presenterà le attività e le mappe turistiche proposte dai Comuni di Villanova Mondovì, Frabosa Sottana e Roccaforte Mondovì.

La festa è musica e saranno i Lou Dalfin ad aggregare e coinvolgere con la particolarità del loro stile che unisce tradizione e continua sperimentazione di nuovi ritmi. Gran concerto in piazza a partire dalle 21.00 a ingresso libero.
La musica inizierà prima con il pre-concerto della monregalese Michela Manera con il suo organetto.

Organizzatori:
  • Associazione Culturale Garavagna di Villanova Mondovì