Les Farfadais

Inaugurerà il 20 giugno la 2° edizione di Zoom Night Safari, il festival organizzato da ZOOM Torino. Dopo il grande successo della prima edizione nel 2013, anche quest'estate si svolgeranno presso il parco grandi eventi che intratterranno il pubblico nelle calde serate estive.

La musica sarà il fil rouge di questa edizione di ZOOM Night Safari, dal pop italiano di Irene Grandi all'elettronica di Trentemoller fino alla sonorizzazione ad hoc dello spettacolo di nouveau cirque dei Les Farfadais.

Concerti e performance site specific per una programmazione artistica che non solo ha l'obiettivo di intrattenere e divertire in una location assolutamente inusuale come il bioparco e l'Anfiteatro di Petra, ma anche di raccogliere fondi per progetti di salvaguardia del rinoceronte bianco in Africa.

Il programma:

20 giugno, Anders Trentemøller
Musicista danese tra i più influenti della scena elettronica contemporanea è stato uno dei primi a far conoscere lo stile "minimal". Nei suoi concerti live Trentemøller utilizza pochi strumenti essenziali. Geniale compositore elettronico e artista, il danese Trentemøller può vantare collaborazioni con Depeche Mode oltre a centinaia live elettronici nelle principali dancehall mondiali.
Si esibirà live a ZOOM Torino, in collaborazione con Movement Entertainment, con la propria band per un concerto coinvolgente e surreale.

12 luglio: Irene Grandi
Irene Grandi sceglie ZOOM Torino come data del suo nuovo tour "Acustica" e al bioparco proporrà uno show acustico durante il quale interpreterà i suoi più grandi successi. Protagonista della scena musicale femminile italiana da lunghi anni, con un repertorio vastissimo, composto di grandi hits che negli anni l'artista toscana ha vestito di mille colori: pop, rock, blues, jazz.
Con il progetto 'Acustica' Irene si presenta al suo pubblico in una versione più calda, acustica appunto, rileggendo i suoi classici più amati insieme ai musicisti con i quali ha più spesso collaborato negli ultimi anni: Saverio Lanza alle chitarre e pianoforte, Piero Spitilli al basso e contrabasso e Fabrizio Morganti alla batteria.

19 luglio, Zoom in Wonderland
Sulle scene dal 1999, la compagnia francese Les Farfadais (lampi ascendenti) nasce dalla fervida immaginazione dei fratelli Haffner e rappresenta oggi uno tra i più emozionanti ed innovativi gruppi di circo visuale, un sapiente mélange tra il mondo visuale del nouveau cirque e l'universo fantastico-mitologico della scienza fiction.
Les Farfadais per la rappresentazione al parco ha studiato insieme al team creativo di ZOOM Torino una performance esclusiva che porterà il pubblico in un'atmosfera in bilico tra reale e surreale. Un evento unico, mai realizzato pima: uno spettacolo itinerante site specific, un vero e proprio viaggio nel fantastico che parte dall'ingresso del bioparco e culmina nell'Anfiteatro di Petra. Il visitatore verrà condotto lungo un sentiero ricco di sorprese, resterà stupito dal vedere acrobati sbucare da ogni angolo e cespuglio, enormi animali costruiti ad hoc volare nel cielo e «vere» sirene emergere dalle acque di Bolder Beach. Giochi di luce ed effetti visivi renderanno tutto più vivido, per poi giungere nell'Anfiteatro nel quale uno spettacolo straordinario racconterà loro la biodiversità, con un'apparizione finale del rinoceronte.

14 agosto, Bombino
Le sonorità di Bombino ricordano quelle dei Tinariwen, vicini suonatori del deserto, ma le sue melodie elettrizzanti, che racchiudono lo spirito della resistenza e della ribellione, trasudano un groove irresistibile. Una versione del blues densa e magmatica, a cui si aggiunge la particolarità di svincolarsi dalla classica metrica basata sul "call and response" tra cantante solista e coro (solitamente femminile) rimpiazzando quest'ultimo con le disgressioni melodiche della chitarra. Compositore e chitarrista desert-rock, Bombino si rifà alle sonorità tipiche degli anni 60-70, da Jimi Hendrix a Jimmy Page, inserendole in un contesto rock-blues di matrice americana arricchito da vocalismi in Tamasheq, la lingua Tuareg.

Biglietti a partire da 20.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright