Natalia Cole - Fiorella Mannoia

Il programma
18 luglio - Natalie Cole - Fiorella Mannoia

Natalie Cole

Ha attraversato tutti i generi musicali, dal jazz al pop, ed ovunque ha ottenuto successi e riconoscimenti. Natalie Cole, figlia del grande Nat King, è una delle cantanti statunitensi più amate dal pubblico.
Alla sua scuola la piccola Natalie, anche se la morte del padre fu prematura, iniziò sin da piccola il suo cammino verso l'affermazione nel mondo della musica.
Anche lei è rimasta fedele alla tradizione jazzistica ed ha inciso diversi intramontabili brani, come Unforgettable, con tecniche di sovraincisioni che la riportano in duetti meravigliosi con il padre.

Natalie Cole, Voice
Gail Deadrick, Musical Director,Keys
Mahesh Balasooriya, Piano
Edwin Livingston, Bass
Robert Miller, Drums
Tony Pulizzi, Guitar
Alex Alessandroni, Keys
Lynne Fiddmont, Backup Vocals
Traci Brown-Bailey, Backup Vocals

Fiorella Mannoia
"Dalla, il Brasile, e un pò di Jazz"

ospiti speciali:
Danilo Rea e Fabrizio Bosso

Ad accompagnare la cantante due musicisti che il pubblico perugino ben conosce e apprezza: Danilo Rea al piano e Fabrizio Bosso alla tromba.

Fiorella Mannoia, voce
Davide Aru, chitarre
Diego Corradin, batteria
Luca Visigalli, basso
Fabio Valdemarin, piano e tastiere
Natty Fred, voce
Danilo Rea, piano
Fabrizio Bosso, tromba

19 luglio - The Roots
In esclusiva italiana la leggendaria band hip hop.Tra i mille impegni che hanno avuto di recente, tra cui l'usuale Tonight Show, un tour, e un album in collaborazione con Elvis Costello hanno pronto un nuovo album.
Un'esibizione da non perdere all'Arena Santa Giuliana di Perugia.

?uestlove drums
Black Thought vocal/guitar
Cap'n Kirk electric guitar
Mark Kelley bass guitar
Frank Knuckles percussion
Tuba Gooding, Jr.sousaphone
Ray Angry keys
James Poyser keys

20 luglio - Take 6/Al Jarreau/Mario Biondi
TAKE 6

Sono il gruppo che negli anni ottanta ha rivoluzionato il modo di cantare a cappella, aprendo la strada alla rinascita popolare dei gruppo R&B. Le loro armonie jazz, le loro canzoni originali e le loro evoluzioni vocali sono quanto di meglio si sia mai sentito. Con un'influenza senza pari sulla scena musicale pop moderna.

Claude McKnight
Mark Kibble
Joey Kibble
David Thomas
Alvin Chea
Khristian Dentley

AL JARREAU

Al Jarreau, nativo Milwuakee, figlio di un pastore avventista con la passione della musica, è uno dei cantanti più straordinari in attività, sempre in equilibrio fra jazz, pop, soul, e sempre capace di performance vocali funamboliche ma ben dentro i confini del buon gusto e della musicalità. Non a caso ha vinto cinque Grammy (in pratica gli Oscar della musica) in tre categorie diverse, il che rappresenta un primato difficilmente superabile.

Al Jarreau, voce
Joe Turano, tastiere, sax, direttore musicale
John Calderon, chitarra
Mark Simmons, batteria
Chris Walker, basso
Larry Williams, tastiere

MARIO BIONDI

Un ritorno a Umbria Jazz anche per Mario Biondi, con la sua inconfondibile voce, calda, sensuale ed assolutamente unica, Mario Biondi si esibisce sulle note dei brani del suo ultimo album e interpreterà tutti i suoi più grandi successi, accompagnato dagli "Italian Jazz Players", la sua storica band che vedrà al suo interno anche l'inserimento di nuovi elementi.

Il suo ultimo lavoro di canzoni natalizie ha dato ulteriore conferma del suo talento e della sua versatilità.

Mario Biondi, voce
Daniele Scannapieco, sax e flauto
Gianfranco Campagnoli, tromba
Lorenzo Tucci, batteria
Tommaso Scannapieco, basso elettrico e contrabbasso
Claudio Filippini, piano
Ciro Caravano, tastiere e voce
Michele Bianchi, chitarra

Biglietti a partire da 20.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

Seguici su:
   

foto e contenuti Copyright