La casa della carità porterà il nome di Picinelli

CASTELLETTO SOPRA TICINO


Parrocchia

Ormai manca poco alla data fatidica del 28 settembre. Domenica 28 i gruppi di volontariato vincenziano e l'oratorio San Carlo in collaborazione con l'Oftal, il Cif e l'Azione Cattolica, organizzano la giornata della carità. Alle 11 si terrà una mesa comunitaria nella chiesa di Sant'Antonio Abate, celebrata con padre Giorgio Borroni, vicepresidente della Caritas diocesana, alle 13 seguirà il pranzo all'oratorio San Carlo, mentre alle 16 sarà la volta della benedizione e dell'inaugurazione dela casa della carità. per l'occasione la cerimonia sarà diretta dal vescovo emerito di Novara Renato Corti. La casa della carità sarà intitolata al castellettese Giovanni Picinelli, scomparso di recente.

Organizzatori:
  • Gruppi vincenziani