Minciomarcia, quarantunesima edizione

Minciomarcia

MANTOVA


Grande attesa per la 41esima edizione della Minciomarcia, classica stracittadina mantovana che quest'anno si correrà sabato 7 giugno, ultimo giorno di scuola.
Anche nel 2014 l'iniziativa vede tra gli organizzatori il Comune e l'Uisp di Mantova, la Quisport e RadioBruno. Sono tanti gli sponsor e le ditte locali che collaborano per rendere possibile l'evento di piazza più caro ai mantovani. La camminata partirà alle ore 20 precise, mentre fin dal tardo pomeriggio diverse iniziative interesseranno piazza Sordello, caratterizzandosi per alcuni momenti coinvolgenti e di animazione. Come negli anni passati la Minciomarcia punta al coinvolgimento del mondo della scuola. Ogni istituto, tramite propri responsabili, raccoglierà le adesioni alla stracittadina: l'organizzazione ha sempre un occhio d'attenzione riservato agli studenti, che potranno aderire con una quota economica molto contenuta.
Più saranno i partecipanti organizzati (studenti, genitori, insegnanti, amici), più sarà possibile sostenere ogni singola istituzione scolastica. il 7 di giugno sarà anche l'ultimo giorno di scuola: quindi si tratterà di una festa nella festa.
La quota di partecipazione, unica, è di 5 euro e comprende: numero di pettorale adesivo, ristoro finale (bibite, snak vari, biscotti, latte, ecc.), risotto alla mantovana (curato dai volontari della polisportiva San Giorgio '90 e distribuito direttamente in piazza), oltre a vari prodotti offerti da ditte locali. Per maggiori contatti e per iscrivere gruppi, ci si può già rivolgere all'Uisp di Mantova (via Alpi, 6). Dal 20 maggio saranno attivi anche i punti iscrizione per singoli e gruppi nei negozi Conad di Mantova, Porto e Levata.
Gli ultimi ritardatari potranno mettersi in fila, la sera del giugno dalle ore 18 alle 20, direttamente in piazza Sordello.