Poma, 11 giugno camminata per pazienti psichiatrici

Opg Castiglione

MANTOVA


Una camminata per sensibilizzare i pazienti psichiatrici sull'importanza dell'attività motoria. È stata organizzata dal Dipartimento di salute mentale dell'azienda ospedaliera di Mantova e dall'Opg di Castiglione delle Stiviere, in collaborazione con Sol.co Mantova, a conclusione del progetto «Fisica...mente», sostenuto e promosso dall'area prevenzione ambienti di vita del Dipartimento di prevenzione dell'Asl di Mantova e finanziato da Cariverona. L'appuntamento è per l'11 giugno, con ritrovo a Campo Canoa dalle 9 alle 9.30, partenza alle 9.45 e arrivo previsto per le 10.45-11 in Piazza Sordello.
Il progetto Fisica...mente, di durata biennale - spiega l'Ao Carlo Poma in una nota - si è posto come obiettivo il mantenimento e il miglioramento del benessere fisico in soggetti affetti da patologie mentali mediante un intervento sullo stile di vita, con particolare riguardo all'attività motoria. Si basa sui dati della letteratura secondo i quali tra i pazienti psichiatrici si riscontra un'elevata incidenza di obesità, sindrome metabolica e patologie correlate alla sedentarietà, quadro spesso aggravato dall'utilizzo di terapie farmacologiche responsabili di un forte incremento ponderale.
L'intervento si è rivelato fondamentale, grazie a un'attività costante con cadenza bisettimanale in grado di migliorare la capacità aerobica, ridurre il dispendio energetico e mantenere un peso corporeo stabile. Sono state inoltre osservate ricadute positive sui parametri bioumorali, come la riduzione della glicemia e dei trigliceridi, nonché su sintomi come bassa autostima, depressione, ansia e stress.