Pietro Morando

ALESSANDRIA


Palazzo del Monferrato - via San Lorenzo 21

La mostra, sostenuta anche da importanti sponsor privati, è ospitata al piano nobile di Palazzo del Monferrato, in cui è accolta da alcuni anni in permanenza la collezione di Davide Lajolo. Il legame molto profondo tra il critico e l'artista si ripropone a pieno titolo in questa occasione espositiva.

L'esposizione si snoda attraverso un percorso in cui vengono evidenziati: il ruolo fondamentale di Angelo Morbelli nella sua formazione milanese, l'attrazione esercitata dal divisionismo di Pellizza e il fascino lontano di Segantini, l'amicizia e la reciproca considerazione con Leonardo Bistolfi, il sodalizio in età matura con Carlo Carrà, il rapporto con Cino Bozzetti e, infine, il ruolo di Morando come collaboratore responsabile nella realizzazione del mosaico di Gino Severini al palazzo delle Poste di piazza della Libertà.

Inaugurazione martedì 15 aprile ore 18.00

Seguici su: