Una mostra a Ceresole Reale

CERESOLE REALE


Inaugura l Centro Visitatori di Ceresole Reale la mostra "Omaggio a Vincenzo
Nibali - i vincitori del Tour del passato nelle caricature di Carlin Bergoglio".
L'iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione con il Museo d'Arte
Carlin Bergoglio di Cuorgné che ha imprestato dodici grandi pannelli con disegni
originali del grande giornalista sportivo e pittore, eseguiti tra le due guerre. Tra gli
elementi di rilievo una pagina del Guerrin Sportivo di novant'anni fa che celebra la
vittoria al Tour di Ottavio Bottecchia. Il grande campione, a distanza di novant'anni,
mantiene inviolato il primato di aver calzato la maglia gialla alla prima tappa e averla
conservata fino all'arrivo. Immancabili le caricature di Coppi e Bartali o quelle di
Learco Guerra e Alfredo Binda, di cui si espone anche un curioso piccolo disegno
autografo del grande campione delle due ruote. Tra numerose opere che celebrano
questi grandi campioni la cui fama si è mantenuta immutata nel tempo, nei pannelli
della mostra vi sono molti altri volti meno noti, ritratti nelle squisite caricature di
Carlin, come ad esempio quello di Francesco Camusso, vincitore del Giro d'Italia
1931, che al Tour soccorse Gino Bartali caduto rovinosamente nell'alveo di un
torrente. L'iniziativa, curata da Cesma resterà aperta al pubblico fino al 25 agosto prossimo.