Questioni di Famiglia

Scopri tutte le altre mostre in programma a Palazzo Strozzi: "Pontormo e Rosso Fiorentino", "Territori instabili" e "L'avanguardia Russa, la Siberia e l'Oriente"!

Questioni di famiglia. Vivere e rappresentare la famiglia oggi propone opere di undici artisti internazionali (Guy Ben-Ner, Sophie Calle, Jim Campbell, John Clang, Nan Goldin, Courtney Kessel, Ottonella Mocellin+Nicola Pellegrini, Trish Morrissey, Hans Op de Beeck, Chrischa Oswald, Thomas Struth) che permetteranno di investigare immagini, dinamiche e strutture che definiscono il concetto di famiglia nel mondo contemporaneo. Ogni individuo ha una propria personale esperienza di famiglia, ma quando andiamo a cercare una definizione condivisa che cosa intendiamo con questo termine? Come provocatoriamente afferma la sociologa Chiara Saraceno, "non vi è nulla di meno naturale della famiglia".
I video, le fotografie e le installazioni in mostra affrontano e decostruiscono questo concetto, unendo la soggettività autobiografica di ciascun artista a una ricerca di significato collettivo e riflettendo su quei legami culturali, morali, etici, biologici che definiscono e individuano una famiglia. Queste opere permettono una riflessione su due fronti principali, la rappresentazione e le dinamiche relazionali della famiglia, un'analisi della costruzione della sua immagine e su ciò che realmente si nasconde dietro di essa. Quali sono il suo ruolo e il suo significato nel mondo contemporaneo?

Le date
Dal 14 marzo al 20 luglio Firenze, Palazzo Strozzi

Orari
Da martedì alla domenica, dalle ore 10 alle ore 20.
Giovedì, dalle ore 10 alle ore 23
Chiuso il lunedì

Biglietti a partire da 6.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright