Castello Sforzesco

Il Castello Sforzesco, uno dei più importanti monumenti di Milano, ha avuto, nel corso della sua storia, lunghe vicende costruttive, brutali demolizioni, ricostruzioni, abbellimenti e restauri, divenendo un simbolo dei momenti storici, felici e drammatici, della città.

Fu costruito nel XV secolo da Francesco Sforza, divenuto da poco Duca di Milano, sui resti di una precedente fortificazione risalente al XIV secolo nota come Castrum Portae Jovis (Castello di porta Giovia o Zobia), e nei secoli ha subito notevoli trasformazioni. Fra il Cinquecento e il Seicento era una delle principali cittadelle militari d'Europa. Quasi interamente rifatto in stile storicista da Luca Beltrami tra il 1891 e il 1905 (anno di inaugurazione della Torre del Filarete completamente riedificata), ora è sede di importanti istituzioni culturali e meta turistica.

Il biglietto di accesso al Castello Sforzesco consente al visitatore di accedere ai Musei del Castello Sforzesco:

- Pinacoteca del Castello Sforzesco: conserva una ricchissima collezione di dipinti, tra cui opere di Filippo Lippi, Antonello da Messina, Andrea Mantegna, Canaletto, Correggio, Tiepolo e l'ultima statua di Michelangelo, la Pietà Rondanini.
- Museo della Preistoria
- Museo Egizio
- Museo d'arte antica
- Museo degli strumenti musicali
- Museo del Mobile
- Civiche Raccolte d'Arte Applicata

Info orari:
Dal martedì alla domenica, dalle ore 9 alle ore 17.30 (l'accesso è consentito fino alle ore 17)
Chiuso il lunedì
Chiusura per le segurnti festività: 25 dicembre, 1 gennaio, lunedì di Pasqua, 1 maggio

Biglietti a partire da 4.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright