Torna alla lista degli eventi
il 22 giugno 2018 alle 08:55  altre date 

Duomo di Milano

La Veneranda Fabbrica del Duomo è l'ente istituito il 16 ottobre 1387 da Gian Galeazzo Visconti per progettare, costruire e conservare la Cattedrale di Milano. Ancora oggi, dopo seicento anni, la Fabbrica si occupa di conservare e valorizzare il Duomo oltre a promuovere numerose attività culturali.

Scopri i tesori del Duomo, del Museo, del Battistero e delle Terrazze con l'ente che da più di 600 anni si prende cura del simbolo di Milano nel mondo.

La Cattedrale
Il Duomo, simbolo di Milano nel mondo, è una delle più grandi cattedrali gotiche in Italia ed in Europa. Patrimonio dei milanesi e dell'umanità, esprime da secoli, nella sua grandiosità, la devozione dell'Uomo verso il Divino e coinvolge le generazioni future in un impegno senza fine. La Cattedrale di Milano, oltre ad essere un monumento artistico, è luogo privilegiato di preghiera, fortemente legata alla memoria e al Magistero dei Vescovi succeduti sulla Cattedra di Sant'Ambrogio e alla storia di milioni di fedeli che ogni anno qui si raccolgono a celebrare i Sacri Misteri. La Cattedrale è la Chiesa madre della Diocesi, che riveste una funzione simbolica di esemplarità sia rispetto alla vita del culto cittadino, sia in rapporto all'attività diocesana.

Le Terrazze
Le Terrazze del Duomo sono uno dei luoghi più affascinanti di Milano. Da un altezza di circa 50 m è possibile osservare lo straordinario panorama della città incorniciato da miriadi di statue, guglie, falconature e archi rampanti. Ricoperte di lastre di marmo di Candoglia, le Terrazze si sviluppano su una superficie di 8.000 mq e da qui si ha una prospettiva assolutamente insolita dell'architettura del Duomo e una vista davvero unica, specialmente nelle giornate terse, quando lo sguardo può abbracciare perfino le Alpi e gli Appennini all'orizzonte.

Il Museo
Il Grande Museo del Duomo è composto da 27 sale su più di duemila metri quadri, negli spazi di Palazzo Reale e raccoglie un patrimonio dalla sorprendente varietà: sculture, vetrate, pitture, arazzi e modelli architettonici che vanno dal XIV secolo ad oggi. Qui sono esposte moltissime statue in marmo, originali e provenienti dal Duomo. E poi modelli e bozzetti provenienti dai depositi della Veneranda Fabbrica del Duomo; infine il Tesoro della Cattedrale con oggetti liturgici, preziosissimi, alcuni ancora in uso durante le funzioni religiose

Battistero di S. Giovanni alle Fonti - Area Archeologica
Il Battistero di S. Giovanni alle Fonti costituisce, con i resti di S. Tecla, l'area archeologica sottostante al sagrato del Duomo e costituisce uno dei luoghi fondamentali la storia e l'identità di Milano; centro religioso della città dall'epoca di Ambrogio, che qui battezzò Agostino, il sito rappresenta uno straordinario patrimonio culturale e spirituale di Milano. Costruito nel IV secolo da S. Ambrogio, vescovo di Milano, e abbattuto nel 1387 per far posto alla Cattedrale, fu dimenticato e riscoperto solo nel 1961, in occasione dei lavori per la costruzione della Metropolitana.

Per orari e variazioni clicca qui

Variazioni orari Giugno
9 giugno - Variazione Cattedrale, Area Archeologica e Scurolo di San Carlo - Biglietto sospeso fino alle ore 12.30
10 giugno - Chiusura anticipata Duomo, Area Archeologica e Terrazze alle ore 18.00. Ultimo biglietto ore 17.00
11 giugno - Chiusura anticipata Duomo, Area Archeologica e Terrazze alle ore 18.00. Ultimo biglietto ore 17.00
16 giugno - Chiusura anticipata Duomo, Area Archeologica e Terrazze alle ore 18.00. Ultimo biglietto ore 17.00
17 giugno - Variazione Duomo, Area Archeologica e Scurolo di San Carlo - Biglietto sospeso fino alle ore 13.00
26 giugno - Chiusura anticipata Duomo, Area Archeologica alle 18.00. Ultimo biglietto 17.00

Info ridotti
Hanno diritto al ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto gli under 12.

Biglietti a partire da 3.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

Previsione meteo del 22 giugno:
Poco o parzialmente nuvoloso
Temperatura min:18° max:31

foto e contenuti Copyright