Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle Epoque alla Grande Guerra

"Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle Époque alla Grande Guerra" è una grande mostra che si inserisce in un preciso programma che Palazzo Reale di Milano dedica all'arte tra fine Ottocento e inizio Novecento e che ha già visto l'esposizione di "Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau".

Con 24 sale site al piano nobile di Palazzo Reale, la mostra mette per la prima volta a confronto i simbolisti italiani con quelli stranieri grazie a circa un centinaio di dipinti, oltre alla scultura e un' eccezionale selezione di grafica, provenienti da importanti istituzioni museali italiane ed europee oltre che da collezioni private.
Il percorso espositivo si svolge poi tra atmosfere e dimensione oniriche: accompagnato dalle poesie di Baudelaire, tratte dalla raccolta ?I fiori del Male' il visitatore attraversa le sale della mostra passando dalle rappresentazioni demoniache di Odillon Redon, alle rappresentazioni dei miti di Gustave Moreau, al vitalismo di Ferdinand Hodler, al colorismo dei Nabis.

Le date
Dal 3 febbraio al 5 giugno Milano, Palazzo Reale

Orari
Lunedì 14.30 ? 19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30 ? 19.30; giovedì e sabato 9.30 ? 22.30.
Il servizio di biglietteria termina un'ora prima della chiusura.

Aperture straordinare
Apertura 9.30 ? 19.30 (con ultimo ingresso alle 18.30) per i seguenti giorni:
domenica 27 marzo (Pasqua), lunedì 28 marzo, lunedì 25 aprile, domenica 1 maggio
Apertura 9.30 ? 22.30 (con ultimo ingresso alle 21.30) per il seguente giorno:
giovedì 2 giugno.

Biglietti a partire da 14.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright