Torna alla lista degli eventi
il 02 giugno 2020  altre date 

Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano

Le Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano, sede culturale e museale di Intesa Sanpaolo a Napoli, sono state aperte nel 2007 e interamente rinnovate e ampliate nel 2014.
Presentano l'opera di maggior prestigio delle collezioni Intesa Sanpaolo: il Martirio di sant'Orsola di Caravaggio, dipinto della stagione estrema del grande maestro lombardo.
Insieme a questo capolavoro, fino al 28 giugno è visitabile la mostra-dossier David e Caravaggio. La crudeltà della natura, il profumo dell'ideale che prende spunto dalla presenza nella basilica reale pontificia di San Francesco di Paola a Napoli di una copia molto fedele di uno dei maggiori capolavori di Caravaggio, la Deposizione nel sepolcro, oggi conservata ai Musei Vaticani ma in origine nella chiesa di Santa Maria in Vallicella a Roma. Questa copia di grande qualità era stata eseguita nel 1824 dal pittore napoletano Tommaso De Vivo quando l'originale, requisito per entrare a far parte delle prestigiose collezioni del Musée Napoléon, era rientrato a Roma e trasferito nelle raccolte vaticane. Tali circostanze offrono l'opportunità di ripercorrere la fortuna di questo capolavoro in un momento in cui Merisi, pur non godendo di considerazione da parte della storiografia artistica e della critica, catturava invece l'attenzione dei pittori francesi che in età neoclassica soggiornavano a Roma per un periodo di formazione. Tra questi, come ormai già evidenziato dagli studi ed in particolare da un fondamentale saggio di Pierre Rosenberg (pubblicato nuovamente in catalogo nella traduzione italiana), ha avuto un peso decisivo Jacques-Louis David, nelle cui opere ritroviamo vari richiami a quelle di Caravaggio.
Si tratta di una mostra dossier che, grazie a materiali documentari e al suggestivo confronto, ormai consacrato dagli studiosi di David, tra la Deposizione nel sepolcro e La morte di Marat, rievoca questo momento affascinante e meno noto della fortuna di Caravaggio, la cui riscoperta viene generalmente attribuita alla critica (in particolare a Roberto Longhi) e ai pittori del Novecento. Non essendo possibile esporre i due originali di Caravaggio e David, il confronto avviene tra la copia napoletana della Deposizione ? restaurata in questa occasione ? e una delle quattro belle repliche, quella conservata a Reims, della Morte di Marat, eseguite dagli allievi del maestro francese nell'atelier e sotto la sua direzione. Esse sono documentate, dopo la sua morte, nello studio di Bruxelles dove si trovava in esilio.
Il percorso della mostra è arricchito da alcuni capolavori del grande protagonista del Neoclassicismo e da volumi dei primi decenni dell'Ottocento dedicati alle raccolte vaticane, in cui notevole risalto è dato alla Deposizione di Caravaggio.
La mostra, a cura di Fernando Mazzocca, è realizzata grazie alla collaborazione dell'Institut Français di Napoli, del Museo di Capodimonte e di istituzioni culturali italiane e musei internazionali che hanno concesso importanti prestiti, come il Petit Palais di Parigi e il Fine Arts Museum di San Francisco.

Link esterni
Sito Ufficiale Gallerie D'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano

Info ridotti
Over 65; under 26; accompagnatore di un dipendente del Gruppo Intesa Sanpaolo; soci ALI e soci AGOAL (se familiare di un dipendente o pensionato del Gruppo Intesa Sanpaolo); gruppi composti da oltre 15 persone. Possessori di un biglietto d'ingresso per: un'altra sede delle Gallerie d'Italia, il Museo Teatrale alla Scala, le mostre del circuito Open (Fondazione Cariplo-Artgate), Palazzo Strozzi Firenze, il Museo Camera Torino, la mostra Transmission People-to-People del Museo del Risorgimento di Torino, la Casa dei Tre Oci di Venezia-Giudecca, Villa Valmarana ai Nani, Castello di Rivoli, Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino, Palazzo Madama Museo Civico d'Arte Antica di Torino, Museo d'Arte Orientale di Torino. Tesserati: Associazione Illustri, Società Dante Alighieri, Touring Club, Gite in Lombardia, Associazione XMITO Onlus (sostenitore, ordinario e volontario), Italia Nostra, FAI, Campania Artecard, Napoli Artecard. Dipendenti del Teatro Manzoni di Milano; titolari di un abbonamento stagionale teatrale del Teatro Manzoni di Milano.

Info gratuiti
Under 18 (ingresso accompagnato fino a 12 anni); dipendenti del Gruppo Intesa Sanpaolo; soci ALI e soci AGOAL (se dipendente del Gruppo Intesa Sanpaolo); clienti del gruppo Intesa Sanpaolo; dipendenti della Fondazione Cariplo; scolaresche; tesserati ICOM; un accompagnatore per un gruppo di minimo 15 persone; disabile e un accompagnatore; giornalisti; guide turistiche; interpreti in accompagnamento alle guide turistiche; insegnanti di scuole di ogni ordine e grado; studenti di: Beni Culturali, Accademia Belle Arti, Archeologia, Storia dell'arte, Architettura e Scienze della formazione, DAMS; funzionari museali; iscritti all'ordine degli architetti; personale MIBACT; possessori di un abbonamento annuale delle Gallerie d'Italia; tesserati Amici del Bagatti Valsecchi; tesserati Sotheby's Preferred (più tre ospiti a tesserato); tesserati Amici di Palazzo Strozzi.

Info utili:
numero verde 800.454229
info@palazzozevallos.com.

Biglietti a partire da 5.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

Seguici su:
   

foto e contenuti Copyright