Il pensiero forte (grovigli e grida)

santinello

PAVIA


Spazio per le Arti Contemporanee del Broletto

Anna Santinello (Padova, classe 1937) è protagonista di "Il pensiero forte (grovigli e grida)", la personale che inaugura sabato 28 febbraio, ore 18, nello Spazio per le arti contemporanee del Broletto. La mostra (organizzata dal Settore Cultura del Comune di Pavia) presenta, fino al 22 marzo, una interessante selezione di opere dell'artista, a rivelare la sua poetica e il suo rapporto tutto particolare con il filo d'acciaio.
I lavori di Anna Santinello sono grovigli di filo metallico, un materiale molto caro all'artista, di cui si serve per intrecciare corpi umani, tanti fili che tessono una forma. Si tratta di figure spesso dilaniate, incomplete, private di un arto, ridotte a un semplice busto, un volto, un seno, un piede: un mondo fatto a pezzi, dove il metallo introduce una nota dissonante con la ruvidezza dell'acciaio intrecciato a mano.
L'interesse di Anna Santinello si spinge verso temi molto forti, tra i quali emerge quello della "donna violata".
La mostra rimarrà aperta fino al 22 marzo con ingresso libero dal giovedì alla domenica dalle ore 16 alle 19.