Antonio Ligabue

Le sale del Complesso del Vittoriano - Ala Brasini di Roma accolgono la mostra Antonio Ligabue (1899-1965): un'esposizione interamente dedicata al genio tormentato, originario della Svizzera tedesca, ma che a Gualtieri - sulle rive del Po - visse fino alla morte dopo essere stato espulso dal Paese natale nel 1919. Autodidatta, grazie a una visionarietà e a una capacità di trasfigurazione straordinarie, raggiunse quella dimensione pittorica di espressionista tragica, profondamente umana e intrisa di una sensibilità viscerale che gli valsero la conquista di una propria identità e, dopo fatiche e ostracismi, i riconoscimenti da parte di appassionati e di storici dell'arte.

Attraverso circa 100 lavori , la mostra propone un excursus storico e critico sull'attualità dell'opera di Ligabue che rappresenta oggi una delle figure più interessanti dell'arte del Novecento.

Tra gli olii esposti Carrozza con cavalli e paesaggio svizzero (1956-1957), Tavolo con vaso di fiori (1956) e Gorilla con donna (1957-1958), accanto a sculture in bronzo come Leonessa (1952-1962) e Lupo siberiano (1936). In mostra anche una sezione dedicata alla produzione grafica con disegni e incisioni quali Mammuth (1952- 1962), Sulki (1952-1962) e Autoritratto con berretto da fantino (1962) e una sezione sulla sua incredibile vicenda umana.

Le date
Dall'11 novembre all'8 gennaio Roma, Complesso del Vittoriano - Ala Brasini - prolungata fino al 29 gennaio

Orari
Dal lunedì al giovedì 9.30 - 19.30
Venerdì e sabato 9.30 - 22.00
Domenica 9.30 - 20.30
(La biglietteria chiude un'ora prima)

Aperture straordinarie
8 dicembre 9.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
24 dicembre 9.30 - 15.30 (ultimo ingresso 14.30)
25 dicembre 15.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
26 dicembre 9.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
31 dicembre 9.30 - 15.30 (ultimo ingresso 14.30)
1 gennaio 15.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
6 gennaio 9.30 - 22.00 (ultimo ingresso 21.00)

Link esterni
Sito Ufficiale Antonio Ligabue


Info Ridotto
Hanno diritto al ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto:
65 anni compiuti (con documento); ragazzi da 11 a 18 anni non compiuti; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); militari di leva e appartenenti alle forze dell'ordine; diversamente abili; giornalisti con regolare tessera dell'Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti); dipendenti e agenti (muniti di badge) e clienti (miniti di dem nominale) Generali Italia.

Info Ridotto bambini
Ridotto valido per bambini da 4 a 11 anni non compiuti.

Biglietti a partire da 11.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

Seguici su:
   

foto e contenuti Copyright