AREA X

Area X è uno spazio dedicato alla realtà virtuale: è un grande gioco, ma è anche uno strumento per mostrare l'importanza della protezione assicurativa nella vita di tutti i giorni.

Le esperienze di realtà virtuale di Intesa Sanpaolo Assicura ti permetteranno di sperimentare l'utilità dei giusti comportamenti e l'importanza della protezione assicurativa nella vita di tutti i giorni. La cosa più bella è che farai tutto questo in modo molto divertente e coinvolgente, in uno spazio costruito con le più innovative tecnologie al mondo.

Prenota la tua esperienza gratuita e scala la classifica con i tuoi risultati!

Orari
Tutti i sabati dalle ore 10.00 alle ore 19.00

Le date
Settembre: 21 e 28
Ottobre: 5, 12, 19, 26
Novembre: 2, 9, 16, 23, 30
Dicembre: 7, 14, 21, 28

Link esterni
Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale Area X

Info evento - MUSICISTI CHE GUARDANO AVANTI
Quartetto Echos
Andrea Maffolini e Ida Di Vita, violini
Giorgia Lenzo, viola
Martino Maina, violoncello
In dialogo con Claudia Ravetto
Sabato 18 gennaio 2020, ore 18.00

Info biglietti
Lo spazio è gratuito ma è obbligatoria la prenotazione.
- Le esperienze di realtà virtuali sono consentite ai minori di 16 anni se accompagnati da una persona maggiorenne, previa compilazione dell'apposito modulo fornito in sede di prenotazione e di copia del documento di identità di 1 genitore. Il modulo di autorizzazione è disponibile anche qui: Clicca qui per visualizzare il pdf
- Le esperienze di realtà virtuali non sono consentite ai minori di 13 anni
- Non è consentito l'accesso agli animali
- L'informativa completa relativa al trattamento dei dati personali del visitatore ed eventualmente anche quelli dei familiari e/o di altri partecipanti all'evento effettuato da Intesa Sanpaolo Assicura S.p.A., con sede in Torino, Corso Inghilterra, 3 ? 10138, in qualità di Titolare del trattamento, è scaricabile dal sito Area X

Le esperienze offerte in questo spazio sono estremamente immersive e coinvolgenti.
La prova di queste deve pertanto essere assolutamente volontaria, non è consentita ai minori di 13 anni e, nel caso di utente con età inferiore ai 16 anni, sarà subordinata alla presentazione di un'autorizzazione da parte dei genitori/chi ne fa le veci. Fattori quali la negligenza dello user nell'osservare le indicazioni e le istruzioni fornite per l'utilizzo delle esperienze o particolari circostanze non prevedibili dalla struttura potrebbero, in casi estremi, portare a lesioni fisiche o psicologiche, dolore, sofferenza, disabilità temporanea o permanente, danni emotivi o morte. Pertanto, l'utente si assume tutti i rischi connessi, sia conosciuti sia sconosciuti, alla fruizione delle esperienze dello spazio esperienziale S. Francesco.

Condizioni mediche preesistenti
La natura e la progettazione delle tre esperienze presenti nello spazio S. Francesco non permettono di utilizzare le tecnologie di realtà virtuale e di video 360° per tempi estremamente prolungati. Tuttavia, a causa del forte impatto fisico, emotivo e psicologico delle esperienze, gli utenti che abbiano condizioni mediche potenzialmente non ottimali come forti mal di testa, dolori alle orecchie, disturbi psicologici o psichiatrici, dovrebbero consultare il proprio medico prima di accedere alle stesse. Le esperienze in realtà virtuale e di video 360° potrebbero causare, in alcuni soggetti predisposti, convulsioni dovute, ad esempio, a luci lampeggianti o rumori improvvisi, anche in casi di assenza di precedenti crisi.

Chinetosi
Gli utenti inclini alla chinetosi, o motion sickness, (disturbi dati da spostamenti ritmici o irregolari, come quelli di un'altalena o di una giostra) potrebbero avere disagi nell'uso delle esperienze. Se ne sconsiglia l'utilizzo soprattutto in mancanza di sonno, sotto l'effetto di droghe o alcol, o in presenza problemi di digestione.ACQUISTA I BIGLIETTI

Seguici su:
   

foto e contenuti Copyright